Perché alle persone piace tanto investire in Borsa, da Milano a Wall Street

Perché alle persone piace tanto investire in Borsa, da Milano a Wall Street? La domanda è d’obbligo visto che giornalmente sui mercati azionari mondiali entrano ed escono montagne di denaro. Di sicuro, inoltre, a questa domanda ogni investitore darebbe una risposta diversa. Ma in realtà, per investire in Borsa, ci sono dei fattori che accomunano tutti coloro che comprano e che vendono titoli azionari.

Perché alle persone piace tanto investire in Borsa, da Milano a Wall Street per guadagnare

Uno di questi fattori comuni è rappresentato dal guadagno partendo da un capitale iniziale. Ma l’approccio per far fruttare il proprio capitale varia da investitore a investitore. Sul perché alle persone piace tanto investire in Borsa, c’è infatti da dire che c’è chi compra i titoli per tenerli a lungo termine. In tal caso l’investitore viene definito come ‘cassettista’, così come sono in tanti coloro che, invece, puntano dalla compravendita di azioni a guadagnare nel breve o addirittura nel brevissimo termine. In tal caso si parlerà, rispettivamente, di trader e di scalper.

Adesso è un buon momento per investire in azioni?
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

Dal guadagno al rischio, investire in Borsa è gratificante

Oltre al guadagno, l’altro fattore che accomuna tutti coloro che investono in Borsa è rappresentato dal rischio. Il fattore di rischio è infatti sempre presente in Borsa, indipendentemente dall’orizzonte temporale di investimento. Ma è proprio il rischio che rende attrattivi gli investimenti in Borsa in quanto lo scalper, il trader o il cassettista è gratificato quando compra e vende titoli azionari ottenendo una plusvalenza.

Chi ha grossi capitali, inoltre, investendo in Borsa non punta al semplice guadagno, ma alla generazione di un flusso di reddito costante. Si tratta di quella che viene comunemente definita come rendita passiva acquistando, da Milano a Wall Street, titoli di aziende quotate solide che pagano buoni dividendi.

Giusto per fissare le idee, in genere per la creazione di rendite passive da investimenti in Borsa si scelgono solo Blue Chips. Ovverosia titoli ad elevata capitalizzazione che pagano buone cedole e che fanno parte del Ftse Mib, del Dow Jones, del DAX 30 e così via.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.