Per una volta, l’Italia è prima!

Una volta tanto un dato macro che esce pressoché in contemporanea vede l’Italia al primo posto: è quello sull’indice dei direttori degli acquisti del settore dei servizi, pur con un valore assoluto leggermente più basso rispetto a Francia, Germania (meglio rispetto alla Spagna) ed UE siamo gli unici ad avere battuto le aspettative con +54 contro 53.6.

D’altronde il settore dei servizi è il più reattivo e questo sta ad indicare che poi questo governo non è percepito così male dal mondo della produzione. tanto è vero che anche il dato industriale sia annuale ma soprattutto è indicativo in questo senso quello mensile lo confermano battendo entrambi le attese.

Un +0.5% di produzione industriale a giugno (sentiment +0.4%) come si dice oggi….è tanta roba.

In questo caso abbiamo fatto meglio della Gran Bretagna che esce sotto le attese. In questo senso i tanti grandi gruppi che si sono spostati post Brexit non sono stati ancora compensati dalla tante piccole e medie aziende che hanno scelto Londra come base…ma a nostro parere è solo questione di tempo:

Londra anche dal punto di vista immobiliare è in fase di fioritura e questo la dice lunga del trend, il tutto  salvo passi falsi ed incertezze del governo britannico nella gestione della Brexit che molti in effetti accusano essere troppo lenta e morbida…

Articolo di Gianluca Braguzzi – CFI Asset Management and Organization WIAM

Per una volta, l’Italia è prima! ultima modifica: 2018-08-03T10:39:55+00:00 da Gianluca Braguzzi

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.