Per una profumata torta di mele ancora più semplice da preparare e con pochi ingredienti ecco questa ricetta russa da provare

La torta di mele è una delle ricette di cui esistono più variazioni. Tra le tante, ne abbiamo vista una versione fredda per chi ha voglia di mangiare un dolce ma non di accendere il forno, una con le noci e una che prevede l’aggiunta di yogurt.

Oggi illustreremo la ricetta di una torta di mele che viene dalla Russia. Si chiama Sharlotka ed è un dolce leggerissimo e che prevede pochi ingredienti, tra cui né l’olio né il burro.

Per una profumata torta di mele ancora più semplice da preparare e con pochi ingredienti ecco questa ricetta russa da provare.

Si consiglia l’utilizzo delle Granny Smith, una mela croccante, succosa e dal sapore agrodolce. In alternativa, va bene qualunque mela di grande dimensioni, adatta alla preparazione mi dolci e dal sapore leggermente acidulo. Un esempio più noto nella nota Penisola è quello delle mele renette.

Per una profumata torta di mele ancora più semplice da preparare e con pochi ingredienti ecco questa ricetta russa da provare

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 18 cm

  • 2 uova;
  • 3 mele;
  • 130 g di zucchero;
  • 85 g di farina 00;
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
  • cannella e zucchero a velo q.b.

Preparazione

Il procedimento è molto semplice e veloce. Prima di tutto, bisogna rivestire la tortiera con la carta forno e preriscaldare il forno a 180°.

Sbucciare le mele, dividerle in 8 spicchi, tagliarle in ulteriori fettine e metterle nella teglia.

A parte, montare uova e zucchero, aggiungere l’estratto di vaniglia, una piccola quantità di cannella e la farina setacciata.

Versare il composto sopra le mele, assicurandosi di coprirle tutte quante, magari aiutandosi con un mestolo.

Infornare per 30-35 minuti. Al termine di questo lasso di tempo, sfornare la torta e farla raffreddare.

Rimuovere lo stampo e mettere la torta in un piatto da portata, guarnirla con zucchero a velo, tagliarla e servirla ancora calda o fredda a seconda delle preferenze.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te