Per una lievitazione impeccabile e un impasto elastico è questa la farina perfetta

Cucinare si presenta come un’attività ben più che necessaria per mangiare. La cucina, infatti, la possiamo considerare a tutti gli effetti come un’arte e una disciplina e, in quanto tale, presenta delle regole e delle procedure che devono essere rispettate. Soprattutto se si vogliono raggiungere dei risultati soddisfacenti.

Passione e conoscenza

Anche se non siamo dei cuochi professionisti, abbiamo comunque la voglia di eseguire le ricette nel migliore dei modi. Un po’ per metterci alla prova e un po’ per far felici i nostri familiari e i nostri amici. Per riuscire in questo obbiettivo ci devono essere due cose. La passione, che non può mai mancare e la conoscenza di trucchi e segreti del mestiere. Trucchi che ci permetteranno di non fare errori e di raggiungere al meglio i risultati che ci siamo prefissati. È proprio di uno di questi trucchi che andremo a parlare nel prossimo paragrafo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per una lievitazione impeccabile e un impasto elastico è questa la farina perfetta

Che sia per un dolce o per una pizza, fare un impasto si presenta come un’attività abbastanza semplice, soprattutto se siamo ormai abituati a farlo. Eppure, anche questo procedimento rivela delle insidie. D’altronde, tra una mancata lievitazione e una scelta sbagliata negli ingredienti, sono diversi i problemi che potremmo affrontare in questi casi. Per questo motivo, il primo passo per non incorrere in errori è quello di conoscere i trucchi per una lievitazione ideale.

Quindi, a tal proposito, scopriamo come per una lievitazione impeccabile e un impasto elastico è questa la farina perfetta. Stiamo parlando della buonissima farina di soia.

Non tutti lo sanno, ma una caratteristica importante da tenere d’occhio in una farina è la quantità di proteine che presenta. Un elevato contenuto di proteine, infatti, permette alla farina di reggere la lievitazione più a lungo. Permettendoci, quindi, di lavorarla meglio, nonché di renderla più soffice e maneggevole. Inoltre, una farina forte grazie appunto all’alto contenuto proteico sarà anche in grado di assorbire molta più acqua di una farina debole.

Ebbene, per quanto non molti ne siano a conoscenza, la farina di soia presenta un contenuto piuttosto elevato di proteine. Infatti, per cento grammi di prodotto, se ne contano circa 47. La prossima volta, dunque, una buona idea sarebbe quella di provare ad utilizzarla per l’impasto, in quanto, molto probabilmente, rimarremo felicemente sorpresi dai risultati.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te