Per una colazione golosa prepariamo queste buonissime merendine fatte in casa pronte in soli 20 minuti di cottura

La colazione è sempre uno di quei pasti che in tanti sottovalutano o addirittura saltano. Eppure, per cominciare nel modo giusto la giornata, è importante pensare alla colazione. Alcuni preferiscono la colazione salata, ma in Italia siamo abituati a mangiare sempre qualcosa di dolce. Per noi è quasi impossibile rinunciare ad un buon cornetto, dei biscotti o anche ad uno strudel alla marmellata.

Il problema però è che non abbiamo mai tempo per preparare da zero ciascuna di queste prelibatezze. Ma esistono ricette davvero facili da riproporre in casa che si possono preparare con largo anticipo. Proprio come quella di oggi per creare delle vere e proprie merendine da infornare quando vogliamo.

Per una colazione golosa prepariamo queste buonissime merendine fatte in casa pronte in soli 20 minuti di cottura

Si tratta di una sorta di brioche lievitata, ideale da farcire come più ci piace. Sono incredibili vuote, ma anche con il ripieno di cioccolato, marmellata o crema pasticciera.

Ingredienti

  • 170 g di farina Manitoba;
  • 70 g di farina 00;
  • 50 g di burro;
  • 5 g di sale fino;
  • 1 uovo;
  • ½ bustina di vanillina;
  • 70 ml di latte parzialmente scremato;
  • 70 g di zucchero;
  • 10 g di lievito;
  • scorza di limone grattugiato;
  • praline di zucchero per decorare.

Procedimento

In una ciotola mettiamo il burro a pezzetti, la vanillina, un po’ di scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale. Mescoliamo e lasciamo ammorbidire il burro aromatizzato a temperatura ambiente. Nel frattempo, in un’altra ciotola, versiamo metà del latte e il lievito sbriciolato e mescoliamo. Se abbiamo finito il lievito possiamo sostituirlo con diversi ingredienti che abbiamo in casa, come il bicarbonato, ad esempio. Uniamo circa 70 g di farina Manitoba nella ciotola con metà del latte e usiamo lo sbattitore con le fruste per impastare. Usiamo una velocità media e impastiamo il composto per qualche minuto. Copriamo la ciotola con un canovaccio e lasciamo lievitare per 30 minuti.

Prendiamo poi questa sorta di lievitino e aggiungiamo il resto della farina di Manitoba e quella 00 setacciate. Uniamo lo zucchero, l’uovo e l’altra metà del latte rimasto e torniamo ad impastare a velocità bassa. Ora aggiungiamo il burro aromatizzato e incorporiamolo nell’impasto per qualche minuto. Copriamo con una pellicola e lasciamo lievitare per poco più di un’ora. Dividiamo l’impasto, che ormai sarà raddoppiato di volume, in 6 palline più piccole. Allunghiamole leggermente e mettiamole su una placca da forno rivestita di carta da forno. Lasciamo lievitare ancora per 30 minuti, poi spolverizziamo con le praline di zucchero. Cuociamo a 170° in forno preriscaldato per 20 minuti.

Quindi, per una colazione golosa prepariamo queste buonissime merendine molto buone e gustose. Attenzione però a non esagerare, si tratta comunque di zuccheri e non dovremmo abusarne. Cerchiamo anche di evitare il più possibile lo zucchero, anche nel caffè. Se non riusciamo proprio a berlo amaro, possiamo dolcificarlo con diversi ingredienti in commercio.

Lettura consigliata

Niente più zucchero, miele o dolcificante, per addolcire il caffè amaro basta un cucchiaino di questo saporito ingrediente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te