Per un primo piatto di lasagna da sogno questo è il vino da abbinare secondo i più grandi sommelier

Abbinare il vino adatto a un pranzo o a una cena è un’arte. Anche perché una pietanza abbinata al vino sbagliato, ne può mortificare i gusti. Commettere errori nella scelta del vino da mettere in tavola può inficiare buona parte degli sforzi profusi nel cucinare.  Per un primo piatto di lasagna da sogno questo è il vino da abbinare secondo i più grandi sommelier.

Attenzione, per ogni lasagna occorre un vino diverso

La lasagna è un piatto tipico della cucina italiana. Da nord a sud del nostro Paese, ogni luogo ha una sua ricetta tradizionale per mangiare le lasagne. Si prepara in decine di modi, dalla classica alla carne, alla versione vegetariana, con tutte le variazioni possibili e immaginabili. Quando si mette in tavola è un una gioia per gli occhi di chi guarda e per il cuore di chi l’ha preparata. Ma il trionfo va completato con l’abbinamento del vino giusto. Qual è quello adatto che deve accompagnare la versione di lasagna messa in tavola? Ecco una brevissima guida sul vino da abbinare ai vari piatti di lasagne.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per un primo piatto di lasagna da sogno questo è il vino da abbinare secondo i più grandi sommelier

Se si è messo in tavola la classica lasagna di carne difficile sbagliare. Solo un vino rosso può accompagnare questa ricetta. Deve essere un rosso corposo, che esalti la carne, gli strati di pomodoro e il formaggio. Un sommelier esperto consiglierebbe uno Shiraz o un Chianti. Se la lasagna è fatta con la salsiccia italiana piccante, allora è più indicato un Valpolicella.

Se la lasagna è bianca, ovvero fatta col formaggio o con i frutti di mare, difficile immaginare un vino diverso da un bianco. Meglio se corposo. Sicuramente è adatto un Pinot grigio, ma va benissimo anche uno Chardonnay.

Se la lasagna è al pollo, allora la scelta dipende dal sugo. Se la salsa è rossa meglio orientarsi su un rosso, come un Merlot dalla gradazione più leggera. Ma si può optare anche per un Pinot nero. Se la salsa è bianca e la lasagna è con petti di pollo, è più indicato un vino bianco, come un Pinot grigio.

E per una lasagna leggera?

Per la lasagna vegetariana, più leggera rispetto a quella con carne o pesce, il vino deve essere più leggero, dal sapore appena fruttato. Un Pinot nero, che si adatta benissimo alle verdure, è una scelta azzeccata, ma va altrettanto bene un Syrah. Con il gusto leggermente tannico, si esalta in presenza di ricotta, pomodoro e basilico fresco.

E infine le lasagne ai funghi. In questo caso tutti sono concordi che il Chianti è il vino perfetto per questa ricetta. Ma se si vuole osare qualcosa di diverso, si può provare con un vino rosé oppure con un prosecco.

Approfondimento

Questo vino speciale può rendere una cena indimenticabile che stupirà gli amici

Consigliati per te