Per un pranzo succulento prepariamo questa cremosissima lasagna da mangiare in un boccone

La lasagna è uno di quei piatti che fa subito casa. Come non pensare al pranzo in famiglia della domenica con mille portate tutte gustosissime. Una vera e propria tradizione, soprattutto nelle case del Meridione. Le origini di questo piatto risalgono addirittura all’Antica Roma, anche se oggi Bologna e Napoli se ne contendono la paternità. La ricetta originale prevede l’uso della salsa al pomodoro e di un ragù cotto a puntino. Oggi però vedremo come prepararne una versione leggermente modificata, ma facilissima da cucinare.

Per un pranzo succulento prepariamo questa cremosissima lasagna da mangiare in un boccone

Questa lasagna è perfetta da preparare anche per chi non ama molto il classico sugo al pomodoro. Infatti questa versione è completamente bianca, ma prevede l’uso di un ingrediente particolare.

Ingredienti per circa 6 persone

  • 650 gr di carne macinata mista;
  • 2 carote;
  • cipolla;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 bicchiere di marsala all’uovo;
  • 50 gr di burro;
  • 50 gr di farina 00;
  • 500 ml di latte parzialmente scremato;
  • noce moscata (opzionale);
  • 2 confezioni di sfoglia per lasagna fresca;
  • olio EVO;
  • formaggio grattugiato;
  • sale q.b.

Procedimento

Tritiamo finemente le carote, la cipolla e il gambo di sedano. In una pentola dai bordi alti versiamo un bel giro di olio abbondante. Aggiungiamo il trito di verdure e lasciamo rosolare.

Prendiamo la carne macinata, possibilmente a grana grossa perché rilascerà più liquidi insaporendo il nostro sugo. Possiamo utilizzare solo carne di vitello ma con il misto avremo un sapore unico. Lasciamo cuocere a fiamma media per qualche minuto girando spesso con un cucchiaio di legno.

Quando il liquido si sarà asciugato, alziamo la fiamma e versiamo il bicchiere di marsala all’uovo. Lasciamo evaporare l’alcol, quando non sentiremo più quell’odore forte possiamo riabbassare la fiamma. Aggiungiamo il sale e controlliamo la cottura, se serve aggiungiamo un mestolo di acqua calda.

Come preparare la besciamella

Prepariamo la besciamella. Il latte deve essere a temperatura ambiente, se è stato in frigo riscaldiamolo leggermente. In un pentolino mettiamo a sciogliere il burro a fiamma bassa. Spegniamo il fornello e aggiungiamo la farina setacciata e mescoliamo con una frusta.

Riaccendiamo il fornello a fiamma bassa e avremo il nostro roux. Ora versiamo lentamente il latte continuando a mescolare con la frusta per eliminare ogni grumo. Aggiustiamo di sale e se vogliamo un po’ di noce moscata grattugiata. Cuociamo per circa 7 minuti, finché la besciamella non avrà una consistenza cremosa ma ancora un po’ liquida.

Il piatto

Componiamo la nostra lasagna. In una teglia di alluminio stratifichiamo un po’ di besciamella, il ragù bianco e il foglio di pasta sfoglia. Continuiamo fino a riempire tutta la teglia. Finiamo con una spolverata di formaggio grattugiato e mettiamo in forno statico a 180° gradi per 35 minuti.

Quindi oggi per un pranzo succulento prepariamo questa cremosissima lasagna da mangiare in un boccone.

Un piccolo trucco per lasciarla super cremosa è coprirla con un foglio di alluminio per i primi 15 minuti di cottura e poi toglierlo. Così avremo un ripieno morbidissimo e una crosticina croccante.

Approfondimento

Delle squisite lasagne pesto e speck da portare in tavola per stupire tutti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te