Per un invidiabile giardino da sogno a settembre ecco l’apprezzatissima pianta sempreverde che bisognerebbe avere

I fiori settembrini regalano sempre uno spettacolo unico di fioriture e profumi, per il clima non troppo caldo e nemmeno eccessivamente freddo.

Questo periodo a cavallo tra estate e autunno favorisce il clima perfetto per la crescita di moltissime specie. Tutto questo vale anche per una specie che molti scambiano per un cespuglio, perché si tratta di una pianta “tappezzante“. Tuttavia, essa possiede meravigliosi fiori colorati che faranno invidia a tutti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La vera particolarità è la bassissima manutenzione necessaria per avere spettacolari fioriture, a fronte di una crescita veramente ridotta. La specie in questione è l’iperico, infatti per un invidiabile giardino da sogno a settembre, ecco l’apprezzatissima pianta sempreverde che bisognerebbe avere. Una delle sue caratteristiche più belle sono i meravigliosi fiorellini a forma di piccole stelle.

Come coltivarlo in pochi e semplici passi

Non bisognerà preoccuparsi troppo di dove collocare la pianta, perché l’iperico cresce bene anche in luoghi rocciosi o tra piccoli sassolini. Questa pianta tappezzante sopravvive anche in luoghi in ombra, ma per avere fioriture mozzafiato è preferibile collocarla ben esposta al sole.

Il giallo dei fiori ha meravigliosi riflessi color oro. Tra i vantaggi figura anche il suo prezzo d’acquisto davvero minimo, che regalerà meravigliosi angoli verdi senza spendere cifre eccesive.

Come riempire il giardino di fiori con una spesa minima

È davvero semplicissimo riempire il giardino d’iperico riproducendolo per talea. Infatti, basteranno un rametto e queste soluzioni per riempire il giardino di fiori in economia. Esistono davvero tanti modi per creare “ormoni radicanti” con metodi casalinghi. Questi aiuteranno la proliferazione delle radici e consentiranno di riprodurre l’iperico tutte le volte desiderate.

Per un invidiabile giardino da sogno a settembre ecco l’apprezzatissima pianta sempreverde che bisognerebbe avere

È consigliabile effettuare delle potature di tanto in tanto, che aiuteranno il cespuglio a mantenere la forma e rimanere ordinato. Queste, poi, sono anche un modo furbo di stimolare continuamente la produzione di nuovi fiori.

Settembre è il periodo migliore per piantare l’iperico o per seminarlo e vederlo crescere nel tempo con tanta soddisfazione. A marzo e giugno è preferibile somministrare un fertilizzante e, sempre a marzo, sembra utile alla crescita effettuare una potatura più importante.

L’iperico pare avere un unico nemico: la ruggine delle piante. Ma con questi 2 semplici e pratici rimedi naturali da provare subito, molti risolveranno finalmente questo odioso problema.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te