Per un bagno speciale e rilassante ecco i sali giusti per momenti unici

Dopo una lunga e calda estate ecco tornare prima l’autunno e poi l’inverno. Qualche avvisaglia del primo cambiamento ce l’abbiamo avuta in questi giorni con piogge e temporali su tutta la penisola. Dalle docce fresche estive passeremo quindi ai rilassanti e caldi bagni che tanto fanno bene alla nostra salute. Magari a fine giornata, dopo aver terminato il lavoro, portato i figli a casa e sbrigate tutte le faccende domestiche. Non parliamo ovviamente solo del gentil sesso, ma anche dei maschietti sempre più coinvolti tra le mura domestiche e quindi bisognosi di relax. Seguendo allora il suggerimento dei nostri Esperti per un bagno speciale e rilassante ecco i sali giusti per momenti unici.

La temperatura dell’acqua prima di tutto

Se volessimo partire senza sali e senza bagnoschiuma, semplicemente con l’acqua, ecco quali dovrebbero essere le temperature consigliate. Il classico bagno caldo che ci scotta un po’ all’inizio, ma poi diventa davvero rilassante, dovrebbe avere la temperatura dell’acqua attorno ai 37 °. Se invece vogliamo partire con l’acqua tiepida, allora la temperatura giusta potrebbe essere fra i 30 e i 37 °.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Per un bagno speciale e rilassante ecco i sali giusti per momenti unici

Prima di vedere quali sono i sali commerciali a disposizione per il nostro relax, una piccola idea per una miscela fatta in casa. Prendiamo:

  • circa mezza tazza di bicarbonato;
  • stessa quantità di sale marino;
  • una decina di gocce di olio essenziale alla lavanda o al sandalo;
  • un paio di cucchiaini di miele.

Mescoliamo i nostri ingredienti in un contenitore e immergiamo il tutto nella nostra vasca calda. Avremo così tutti gli ingredienti per rigenerarci dallo stress, tonificando nello stesso tempo la pelle.

Quali sono i sali da bagno più utilizzati dagli italiani

Secondo le statistiche di vendita, i sali da bagno più utilizzati dagli italiani sono quelli del Mar Morto, quelli all’arnica, quelli di Epsom, quelli alle spezie miste e quelli al magnesio.

Non dimentichiamo che con le restrizioni ancora in vigore di alcune palestre, potremmo rinunciare alla doccia subito dopo lo sport, tornandocene a casa a fare un bel bagno rilassante. In questo caso dovremmo pensare di rilassare la mente, ma soprattutto tonificare la muscolatura. Ecco, allora che diventa perfetto sia il semplice bicarbonato, ma in acqua non troppo calda. Sia quei sali che contengano l’arnica, elemento naturale perfetto per riportare allo stato normale i muscoli indolenziti e stressati dallo sport.

Approfondimento

Un integratore elisir di lunga vita killer di glicemia e colesterolo pieno di antiossidanti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te