Per sgrassare velocemente il forno ed eliminare lo sporco, basta questo efficacissimo rimedio senza usare bicarbonato o aceto

Uno degli elettrodomestici che utilizziamo quasi tutti i giorni per cuocere le nostre pietanze è il forno elettrico. Questo strumento è infatti essenziale non solo perché garantisce ottimi risultati, ma anche perché permette di risparmiare molto tempo.

Tuttavia, potrebbe risultare molto difficile e faticosa sia la pulizia interna che esterna del forno. In questi casi, per disincrostarlo in maniera impeccabile, abbiamo già consigliato alcune soluzioni molto pratiche ed efficaci.
Ad esempio, abbiamo visto che per far brillare l’interno del forno basterebbe questa semplice soluzione di acqua e aceto di alcool.
Mentre, per quanto riguarda la pulizia esterna, soprattutto del vetro e del doppio vetro, possiamo preparare questo portentoso sgrassatore fai da te.

Una zona spesso tralasciata

Tuttavia, nonostante l’impegno, esiste una parte del forno che rimane sempre perennemente sporca perché è molto fastidiosa da trattare.
Stiamo parlando del lato superiore, dove di solito alloggia la resistenza (serpentina), che, oltre a sporcarsi molto facilmente, è anche complicata da raggiungere.
In questo articolo, quindi, sveleremo finalmente una soluzione pratica e veloce per sgrassare anche questa parte del forno spesso trascurata.

Per sgrassare velocemente il forno ed eliminare lo sporco, basta questo efficacissimo rimedio senza usare bicarbonato o aceto

Per ottenere un risultato impeccabile, avremo bisogno soltanto di due ingredienti facilmente reperibili anche in cucina. Infatti, sarà sufficiente realizzare una pasta sgrassante composta da sale e detersivo per i piatti.

Il sale da cucina, essendo granulare, è un prodotto che potrebbe essere molto efficace come abrasivo.
Il detersivo per i piatti, invece, è un ottimo tensioattivo e quindi è utilissimo per sgrassare e pulire veramente lo sporco. Infatti, lo abbiamo testato diverse volte ed abbiamo visto che è efficace anche per lucidare le superfici in marmo, in ceramica e persino i sanitari.

Come utilizzare questi due ingredienti

Per realizzare la nostra pasta sgrassante, dobbiamo inserire in una ciotola 4 cucchiai di sale fino e 2 cucchiai di detersivo per i piatti. Una volta ottenuto un composto denso e granuloso, prendiamo uno scovolino con manico lungo e cospargiamone le setole con la pasta sgrassante.
A questo punto, con le setole iniziamo a strofinare la parte superiore del forno senza preoccuparci di toccare la resistenza. Per agevolare meglio questa fase, possiamo tranquillamente spruzzare dell’acqua. Una volta pulito ed eliminati tutti i residui di sale e detersivo, accendiamo la resistenza e lasciamo asciugare. Quindi, abbiamo appena scoperto che per sgrassare velocemente il forno ed eliminare lo sporco, basta questo efficacissimo rimedio senza usare bicarbonato o aceto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te