Per sapere quante volte lavare i capelli senza indebolirli e rovinarli bisognerebbe fare attenzione a questo segnale

Ogni autunno, oltre che le foglie, cadono anche i capelli. Sono molte le persone che in questo periodo dell’anno lamentano una caduta più abbondante del solito, temendo per la salute della propria chioma. Gli studi non sono ancora concordi sui motivi del fenomeno. Secondo alcuni, la causa sarebbe la sovraesposizione dei capelli ai raggi solari, durante tutta l’estate. Quindi, in autunno più che mai, è importante prenderci cura dei nostri capelli, per non indebolirli ulteriormente. A tal scopo, è essenziale rispondere a una domanda fondamentale: ogni quanto vanno lavati i capelli? C’è chi li lava tutti i giorni, chi una volta a settimana. Ma per dare una risposta più sicura, è meglio rivolgerci agli esperti.

Per sapere quante volte lavare i capelli senza indebolirli e rovinarli bisognerebbe fare attenzione a questo segnale

La domanda è più frequente di quanto ci si aspetti: ogni quanto dobbiamo lavare i capelli per mantenerli in salute e non rovinarli? A rispondere sulle sue pagine è addirittura la Fondazione Veronesi, con una breve guida alla giusta manutenzione del capello. Gli esperti tricologi dicono che una regola univoca non c’è. Tuttavia, bisognerebbe lavare i capelli ogni volta che la produzione di sebo è tale da irritare la cuticola (rivestimento esterno del capello). Il sebo è una miscela di lipidi prodotta da alcune ghiandole presenti sul cuoio capelluto. Il sebo sporca il capello, lo rende grasso al tatto e alla vista, e lo indebolisce.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Inoltre, irrita il cuoio capelluto, provocando prurito. Per sapere quante volte lavare i capelli senza indebolirli e rovinarli bisognerebbe fare attenzione a questo segnale: il primo sentore di prurito. Lavando i capelli ogni volta che avvertiamo il prurito li liberiamo in tempo dal sebo e non rischiamo di stressarli facendo troppi shampoo.

Anche asciugarli nel nodo giusto è importante per mantenerli in forze

Se molti si concentrano sul lavaggio, pochi riconoscono l’importanza di un’asciugatura corretta. Asciugare i capelli nel modo migliore è importante se vogliamo mantenerli in forze e limitare le cadute. Se il clima lo consente, asciugarli all’aria è sempre preferibile che sottoporli al calore del phon. Se però non abbiamo scelta, è bene strizzarli (con delicatezza) con un asciugamano, prima di accendere il phon. Un’altra precisazione riguarda la pettinatura. Pettinare i capelli è importante per rinforzarli, ma è meglio farlo quando sono asciutti. Contrariamente a quanto molti pensano, infatti, i capelli bagnati si rompono più facilmente.

Approfondimento

Mai più capelli fragili o crespi come paglia grazie a quest’insospettabile ingrediente naturale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te