Per risparmiare e mangiare una favolosa pizza salva cena come in pizzeria ecco 3 idee per condire quella surgelata e renderla speciale

Arrivati a casa stanchi da lavoro non abbiamo nessuna voglia di metterci a cucinare. La nostra pancia gorgoglia mentre diamo un’occhiata alla dispensa e al frigorifero, dove è rimasto poco di appetitoso. Oltre alle solite scatolette già pronte di tonno e legumi non vediamo niente di invitante. Improvvisamente ci viene voglia di pizza e ci ricordiamo di averne alcune surgelate nel freezer. Pronte da cuocere, sono perfette per preparare una cena in pochi minuti e che soddisfi i nostri desideri. Inoltre, ci vengono in aiuto anche quando si presentano amici all’ultimo minuto.

Certo, pensare che la pizza surgelata non sarà mai come quella appena sfornata della pizzeria è normale. Eppure, esistono dei modi semplicissimi per risparmiare e mangiare una favolosa pizza salva cena. Con qualche trucco per la cottura e 3 idee per aggiungere il condimento, riusciremo a portare a tavola una pizza che si avvicina moltissimo a quella della nostra pizzeria preferita. In questo modo daremo un tocco gourmet a quella che potrebbe sembrarci una seconda scelta di cui accontentarsi. In questo articolo vediamo come fare.

Una cottura perfetta

Uno dei problemi più comuni delle pizze surgelate è che spesso risultano secche. Per ovviare a questo problema possiamo usare due trucchi. Uno consiste nello spennellare pochissima acqua sul cornicione prima della cottura. Questo aiuterà a mantenere la giusta umidità. Un errore che spesso facciamo consiste nel mettere la pizza a cuocere quando il forno non è ancora abbastanza caldo. In più, la pizza andrà infornata quando è ancora ben surgelata. In fine, ognuno ha un forno diverso, quindi è bene monitorare la cottura in base alle caratteristiche del forno che si sta usando.

Per risparmiare e mangiare una favolosa pizza salva cena come in pizzeria ecco 3 idee per condire quella surgelata e renderla speciale

Ora andiamo alle proposte di condimento. Per prima cosa, sempre per accertarsi che la pizza non risulti stopposa, aggiungiamo un filo d’olio a spirale. Qualsiasi condimento decidiamo di aggiungere, l’olio sarà sempre l’ingrediente segreto. Se la base è margherita possiamo arricchirla con affettati o quel tonno in lattina che avevamo scartato come cena. Aggiungiamo delle cipolle cotte velocemente o crude per avere una tonno e cipolle fumante. Anche il formaggio è importante e si può utilizzare qualsiasi tipologia abbiamo in frigorifero. Se abbiamo della mozzarella, meglio metterla prima della cottura e aggiungere altri tipi di formaggio negli ultimi due minuti.

Due ingredienti favolosi per dare sapore a una pizza congelata e che si possono sempre tenere a portata di mano in casa sono olive e acciughe sott’olio. Con la loro sapidità sono in grado di dare un sapore speciale e si sposano bene con tantissimi altri cibi.

Lettura consigliata

2 ingredienti che fanno la differenza per non mangiare la solita pasta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te