Per risparmiare e avere sconti su cibo, benzina, ristorante e la spesa al supermercato, queste potrebbero essere le 5 migliori app

Risparmiare, oramai, è la parola d’ordine per molti italiani. Tuttavia, molte volte, non si conoscono i canali adatti da sfruttare per acquistare a prezzi convenienti. Sicché, uno degli strumenti più adatti è rappresentato dalle app, disponibili su Google Play Store e App Store. Esse, anche grazie agli sconti disponibili, consentono di risparmiare un mucchio di soldi. Anzitutto, esistono le app che permettono di tenere sotto controllo il bilancio familiare. Nello specifico, la loro funzione è di monitorare entrate, uscite, progressi finanziari, stabilire budget.

Una delle migliori per questa funzione potrebbe essere Buddy – budget e spese, che ha un’interfaccia semplice e intuitiva. Con la medesima, potremo avere la nostra situazione finanziaria a portata di mano, anzi di smartphone. Passiamo alla app che ci consentirà di trovare i supermercati dove fare la spesa ai prezzi più convenienti. Una delle più efficaci potrebbe essere DoveConviene, che aiuta ad individuare anche le catene di elettronica e di arredamento che praticano le offerte migliori.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Le app per risparmiare

Veniamo adesso una app utile per risparmiare sul prezzo della benzina, detta, appunto, Prezzi Benzina. Per trovare il distributore più economico, basta indicare il tipo di carburante ricercato ed attivare il GPS. A quel punto, l’app troverà le stazioni di rifornimento più vicine e più economiche. Per risparmiare e avere sconti su cibo ed approfittare di offerte per mangiare al ristorante, invece, tra le 5 app migliori potrebbe esserci The Fork, famosa in tutt’Europa. Essa ci consentirà di trovare ristoranti che offrono dal 20 al 50% di sconto sia a pranzo che a cena. Inoltre, anche in assenza di offerte, è possibile accumulare Yums, corrispondenti ai punti. Una volta raggiunti 1.000 Yums o 2.000 Yums, riceveremo 20 o 50 euro di sconto nei ristoranti aderenti.

Per risparmiare e avere sconti su cibo, benzina, ristorante e la spesa al supermercato, queste potrebbero essere le 5 migliori app

Per risparmiare sull’acquisto del cibo, abbiamo, ad esempio, Too Good To Go. In questo caso, la filosofia è quella di approfittare di cibo che altrimenti andrebbe sprecato, acquistandolo a prezzi ribassati. Too Good To Go permette a pizzerie, ristoranti, bar, forni, pasticcerie, supermercati, alimentari, fruttivendoli, di praticare sconti sul cibo. In particolare, i predetti esercizi mettono in vendita, a prezzi ridotti, il cibo rimasto invenduto a fine giornata. Gli utenti, attraverso l’app, sceglieranno il punto vendita più vicino dove acquistare la Magic Box. In essa troveremo piatti a sorpresa, a circa un terzo del prezzo di vendita. Questa soluzione originale si sta sviluppando in modo capillare nelle grandi città, rappresentando una formula semplice ed economica per mangiare.

Approfondimento

Come fare la spesa con soli 25 euro a settimana, risparmiando sul bilancio familiare senza rinunciare al gusto e alla salute

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te