Per riparare e curare capelli stopposi e sfibrati come paglia ecco un rimedio naturale privo di olio di oliva

Simbolo di seduzione e femminilità sono i capelli. Una bella chioma, infatti, incanta ed è anche oggetto di invidia.

Per far sì che sia perfetta, tanti sono gli aspetti ai quali prestare attenzione. In caso contrario, infatti, non ci valorizzerà affatto e sarà piuttosto motivo di disagio.

I nostri capelli per essere belli dovranno prima di tutto essere folti e setosi. Purtroppo, non sempre ciò che ci ritroviamo in testa corrisponde a ciò che vorremmo. Dunque, per riparare e curare capelli stopposi e sfibrati come paglia ecco un rimedio naturale privo di olio di oliva.

Capelli che sembrano paglia

Ognuna di noi ha un tipo di capelli diverso e certo non tutte siamo state altrettanto fortunate né ne siamo altrettanto soddisfatte.

I capelli fini e secchi sicuramente sono quelli che creano più frustrazione. Spesso, infatti, appaiono completamente piatti e ruvidi. Soprattutto se risultano anche sfibrati dai tanti trattamenti, quali tinte, piastre o ferri per capelli.

Il risultato sarà una chioma spenta e priva di volume. Per sanarla, potremmo darle un bel taglio netto. Magari potremmo chiedere al parrucchiere un crop haircut, corto e facile da gestire.

Con qualche trucco, potremmo poi renderli voluminosi senza piastra e ferro arricciacapelli.

Fondamentale sarà però nutrire costantemente i nostri capelli, per renderli più sani e belli esteticamente.

Per riparare e curare capelli stopposi e sfibrati come paglia ecco un rimedio naturale privo di olio di oliva

Per nutrire e idratare i nostri capelli così da averli vigorosi e rimpolpati, possiamo usare alcuni ingredienti della nostra dispensa.

Uno degli ingredienti più noti da usare è l’olio di oliva, ma non è certo l’unico che si presta. Infatti, ve ne sono tanti altri altrettanto grassi che bilanceranno la secchezza dei capelli. Come quelli da utilizzare in questa comoda maschera. Ci serviranno:

  • 2 cucchiai di latte di cocco;
  • 2 cucchiai di miele;
  • 1 tuorlo d’uovo.

In una ciotolina inseriamo i 3 ingredienti e mescoliamoli fino a ottenere una crema omogenea.

Laviamoci i capelli, magari usando uno shampoo dai particolari principi nutritivi, come il burro di karité.

Dopo di che, stendiamo su tutte le nostre ciocche e sulle varie lunghezze la nostra maschera casalinga. Possiamo farlo con le mani o servendoci di un pennello, di quelli che si usano per la tinta. Raccogliamo i capelli in un asciugamano.

Lasciamo in posa la maschera sulla chioma e lasciamola agire, per una ventina di minuti circa.

Passato il tempo, sciacquiamo i capelli per bene. Potrebbero volerci più risciacqui per mandare via la puzza dell’uovo.

Ripetendo il trattamento, i nostri capelli diventeranno più luminosi e sani, perdendo così quell’effetto smorto che tanto odiamo.

Lettura consigliata

Bastano 3 soli ingredienti che tutti usiamo in cucina per rinforzare i nostri capelli

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te