Per pulire le finestre senza aprirle questo attrezzo è perfetto per doppi vetri e punti alti

In casa abbiamo numerosi detergenti efficaci e naturali a partire dall’aceto che si può mescolare con l’acqua oppure dal detergente biologico per i piatti. Ma anche se questi rimedi sono in grado di facilitarci il lavoro, il problema rimane la posizione dell’infisso. L’utilizzo di una spugna può aiutare, ma se la finestra è alta, non si apre totalmente o ci troviamo ai piani alti, questo sistema potrebbe essere impraticabile.

Se non riusciamo a effettuare una pulizia completa, potrebbero rimanere gli aloni e negli infissi potrebbero esserci accumuli di polvere e sporcizia. Aceto, bicarbonato, carta da giornale sono tutti rimedi utili, ma se le finestre non si aprono, dobbiamo ricorrere a sistemi più tecnologici.

Ricorrere al fai da te

Per pulire le finestre senza aprirle esiste in commercio un utensile indispensabile con cui possiamo rendere più semplice questo lavoro. È il lavavetri a calamita. Volendo possiamo costruirlo in casa visto che il principio su cui si basa è molto semplice. La presenza di una calamita permette di sistemare due spazzole che utilizzeremo una per la parte interna e una per quella esterna. Il detergente si spruzza direttamente sulle spugne che, manovrate internamente, permettono di pulire le parti più alte della finestra eliminando gli aloni.

Il nome dell’utensile è glider, ha un’impugnatura pratica che rende il lavoro agevole ed è un attrezzo sicuro. Se non vogliamo spendere denaro e abbiamo due magneti in casa, possiamo costruirne uno artigianale. I magneti devono essere abbastanza potenti da superare la barriera creata dal vetro che può essere più o meno spesso. Nel caso in cui ci trovassimo ai piani alti, sarebbe consigliato legare la parte esterna a una corda, per evitare che l’utensile possa cadere facendo male a qualcuno.

Per pulire le finestre senza aprirle questo attrezzo è perfetto per doppi vetri e punti alti

Nel caso dei doppi vetri che hanno uno spessore maggiore, ricorrere a uno strumento creato da noi, oppure a un utensile che costa poco, potrebbe non essere una buona idea. La Tyroler propone una spazzola lavavetri magnetica professionale considerata tra le migliori, in grado di ottenere ottimi risultati a prescindere dallo spessore del vetro. Ha una forza magnetica rilevante. Anche se dobbiamo occuparci della pulizia di un vetro spesso 40 millimetri, questo strumento non diminuisce le sue prestazioni.

Arriva, invece, fino ai 30 millimetri il lavavetri magnetico della Baffect. Ottimo perché di alta qualità, ci dimostra l’importanza di essere ben attrezzati quando si compie un lavoro difficile. Ha, inoltre, un ottimo prezzo. L’impugnatura ha un design ergonomico, è molto resistente e ha le spazzole anti-goccia. Se dobbiamo effettuare lavori impegnativi, anche una piccola spesa aggiuntiva è giustificata per ottenere un lavoro ben fatto in sicurezza. In questo la tecnologia ha fatto passi da gigante.

Lettura consigliata

Basta scarafaggi in cucina con questi rimedi naturali più un consiglio per capire se ci sono uova di blatte in casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te