Per pulire la cucina rendendola splendente e senza cattivi odori bastano questi comunissimi ingredienti naturali

Prendiamoci sempre cura della nostra cucina. Essa è il luogo della creazione, dove possiamo sfornare piatti meravigliosi da mettere in tavola. Allo stesso tempo però, essa può portare dei lati negativi. Infatti cucinando si fanno tante macchie, e si lasciano cattivi odori. Per questo bisogna prendere le precauzioni giuste per tenerla sempre in ordine.

Oggi vediamo la semplice soluzione a questi problemi, che per fortuna costa anche poco. Per pulire la cucina rendendola splendente e senza cattivi odori bastano questi comunissimi ingredienti naturali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco come pulire

Innanzitutto è fondamentale capire quali sono i materiali che dobbiamo pulire. Infatti questa è la questione fondamentale per fare le scelte giuste ed evitare disastri. Partiamo dal legno, che si pulisce in maniera facile con una soluzione di acqua calda, qualche goccia di detersivo per piatti, e un bicchiere di aceto bianco. Mescoliamo bene, intingiamo un panno, e poi passiamolo sulle superfici interessate.

Altri materiali a cui fare attenzione

Per le superfici in acciaio o in granito il nostro alleato principale sarà di nuovo l’aceto. Per l’acciaio basterà passare un panno intinto in una soluzione di aceto e acqua. Per il granito è invece meglio prendere degli scottex imbevuti di questo preparato e poi riporli sulla superficie. Lasciamo agire per qualche ora e le macchie dovrebbero scomparire.

Per evitare gli odori invece andiamo a toccare il punto più critico, ovvero il cestino dell’umido. Esso va pulito con costanza, quindi ogni volta che buttiamo il sacchetto, diamo una bella passata al cestino. Qui sarà necessaria una soluzione con bicarbonato, un po’ di detersivo per piatti e dell’aceto bianco. Disinfetteremo così il secchio ed eviteremo la puzza.

Per pulire la cucina rendendola splendente e senza cattivi odori bastano questi comunissimi ingredienti naturali. Non ci vuole molto, basta solo stare attenti alla superficie che dobbiamo lavorare. In tal modo non faremo danni, ma anzi saremo liberi dallo sporco e dalla puzza.

Prima di fare pulizie però assicuriamoci di essere nelle condizioni di salute per farlo. In particolare, se abbiamo mal di schiena, leggiamo questo articolo prima di metterci a lavorare, che dà dei consigli molto utili.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te