Per proteggere le orchidee dai parassiti basta solo quest’olio che non tutti conoscono

Le orchidee sono piante apprezzate per la loro straordinaria fioritura, per la loro bellezza e per le loro colorazioni vivaci.

Siamo in tantissimi, infatti, ad utilizzarle per decorare i nostri balconi e giardini, soprattutto durante le stagioni più calde.

Richiedono attenzioni e cure soprattutto durante il cambio di stagione, è quindi importante sapere che per proteggerle dal freddo autunnale bastano queste geniali mosse.

Le orchidee patiscono gli sbalzi di temperatura, ragion per cui in questo periodo dovremo monitorare la situazione ed eventualmente spostarle in casa.

Per proteggere le orchidee dai parassiti basta solo quest’olio che non tutti conoscono

L’olio di cui parleremo è noto per la sua incredibile versatilità e per le sue incredibili proprietà, oltre ad essere un prodotto del tutto naturale.

Infatti, per proteggere la nostra casa dalle cimici basta solo questo rimedio naturale che ci sorprenderà per la sua efficacia.

Si tratta dell’olio di Neem che ci può aiutare ad affrontare i fastidiosi parassiti che attaccano le nostre orchidee.

È un efficace insetticida naturale che, una volta messo sulla pianta, fa sì che le foglie prendano il suo sapore, diventando di conseguenza repellenti per gli insetti.

È bene comunque sapere che non è tossico né per la natura né per gli animali in generale, quindi è ideale per il nostro scopo.

Miscela alternativa

Si può anche preparare una miscela, che potrebbe rivelarsi utile a fronteggiare questa problematica, utilizzando olio di Neem, sapone molle di potassio e acqua.

Il sapone molle di potassio può rivelarsi un ottimo alleato in quanto è indicato proprio per tenere a bada gli afidi.

Non dovremo far altro che diluire 5 ml di sapone molle di potassio e 5 ml di olio di Neem in un litro di acqua che verseremo in uno spruzzino vuoto.

Dovremo nebulizzare questa miscela sulla pianta, facendo attenzione a non colpire i fiori altrimenti rischieremo di rovinarli.

Ripetiamo quest’operazione ogni 10 giorni circa, finché non risolveremo il problema definitivamente.

Per proteggere le orchidee dai parassiti basta solo quest’olio che non tutti conoscono ma che ci può davvero essere d’aiuto.

Cocciniglie

È importante sapere che le cocciniglie tendono ad insediarsi sia sul fondo del vaso che sulle radici della pianta.

Per questa ragione dovremo valutare se rinvasare completamente la nostra orchidea per procedere con una pulizia totale, eliminando una volta per tutte il problema.

Approfondimento

La straordinaria soluzione per eliminare definitivamente i parassiti dalle nostre piante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te