Per profumare tende e divani della nostra casa bastano questi 3 deodoranti fai da te economici e naturali

Anche quest’anno il freddo sta piano piano tornando costringendoci a stare più tempo in casa. Sebbene in estate le finestre e le porte possono restare spesso aperte, in inverno, ovviamente, questo succede molto meno. Una casa che sta più chiusa ha, quindi, meno ricircolo d’aria il che comporta un odore non proprio di fresco negli ambienti.

Stesso problema lo avranno anche i nostri mobili e tessuti che si impregneranno, loro malgrado, dei cattivi odori che ristagnano nelle stanze. Odori di cucina e di sigaretta sono solo due degli esempi più eloquenti che si possano fare. E se proprio questa sera abbiamo invitato amici a cena oppure ci sono i parenti a farci visita?

Sarebbe scomodo e quasi impossibile poter lavare tutti i tendaggi, le federe dei cuscini e la fodera dei divani. Serve, quindi, un piano B urgente. Per profumare tende e divani della nostra casa bastano questi 3 deodoranti fai da te economici e naturali.

Prima un consiglio

Tra poco vedremo come preparare questi fantastici profumatori che daranno un’immediata fresca fragranza ai nostri tessuti casalinghi. Prima però un piccolo appunto, visto che nelle 3 preparazioni sono presenti anche sostanze che potrebbero rovinare i tessuti più pregiati e delicati. Ragion per cui è meglio, onde evitare spiacevoli sorprese, provare il deodorante in un piccolo angolino così da vedere la reazione della stoffa.

Per profumare tende e divani della nostra casa bastano questi 3 deodoranti fai da te economici e naturali

Andiamo a vedere, qui di seguito, quali sono i 3 deodoranti fai da te.

Aceto

Utile anche per eliminare la puzza di umidità dai tessuti. Ingredienti:

  • 500 ml di acqua distillata;
  • 150 ml di aceto bianco;
  • 3 cucchiai di vodka;
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 25 gocce di olio essenziale (fragranza a piacimento).

Versare in un contenitore spray l’acqua distillata, aggiungere l’aceto e la vodka. Agitare il tutto ed infine aggiungere il bicarbonato e le gocce di olio essenziale. Da specificare che questo deodorante può essere utilizzato anche sugli abiti. Bisogna solo fare attenzione ai tessuti che non devono essere troppo delicati.

Bicarbonato

Ingredienti:

  • 500 ml di acqua distillata;
  • 3 cucchiai di bicarbonato;
  • 30 gocce di olio essenziale (fragranza a piacimento).

Come prima, aggiungere acqua e bicarbonato in un contenitore spray, agitare energicamente ed infine mettere le gocce di olio essenziale.

Acido citrico

L’acido citrico si può usare anche come ammorbidente ecologico. Per il deodorante occorre:

Mescolare la polvere con l’acqua finché non si sia del tutto sciolta. Aggiungere, poi, le gocce di olio essenziale e versare il tutto nel contenitore spray.

Il consiglio è quello di vaporizzare a debita distanza dai tessuti per non rischiare di bagnarli. Per la scelta delle fragranze, invece, si consigliano profumazioni delicate per la zona notte, fresche per i bagni e agrumate per la zona giorno e la cucina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te