Per profumare perfettamente la nostra casa bastano questi comuni fiori di campo

Quando pensiamo alla nostra casa la immaginiamo bella e profumata. Questa prima sensazione ci regala gioia e felicità. Amiamo avere una casa bella e curata e facciamo attenzione a pulirla perfettamente. Ci manca, però, quel tocco in più per renderla unica e speciale.  Ma dobbiamo per forza pensare a qualche nuovo mobile? Dobbiamo cambiare i tessuti del divano o delle tende? Scopriremo che il giusto accessorio ideale per la nostra casa lo possiamo trovare facilmente in un prato.

Per profumare perfettamente la nostra casa bastano questi comuni fiori di campo

Ogni volta che pensiamo al profumo della nostra casa ci vengono in mente diffusori aromatici o incensi. Abbiamo sempre pensato che fossero la soluzione migliore per impreziosire la nostra dimora. Scopriremo, però, una soluzione naturale a portata di mano.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Pochi di noi sanno che ci basterà, infatti, raccogliere fiori come il papavero selvatico, la nigella o la borragine. Non dimentichiamoci della salvia o delle margherite e della tulbaghia violacea o delle rose inglesi. Infatti, per profumare perfettamente la nostra casa bastano questi comuni fiori di campo.

Divertiamoci a creare abbinamenti fantasiosi per ottenere mazzi di fiori unici nel loro genere. Riusciremo a dare un tocco chic alla nostra casa con pochi elementi naturali. Inoltre, non dovendoli acquistare, ci basterà raccoglierli con attenzione per creare bouquet sempre estivi e colorati. Se vogliamo conservarli tutto l’anno, proviamo ad appenderli capovolti una volta raccolti. In questo modo si seccheranno conservando colori e forme e potremo tenerli per tutto l’anno. Utilizziamo un vaso di vetro, in questo modo la nostra composizione si abbinerà perfettamente a qualsiasi arredamento.

Come garantire lunga vita ai fiori

Quando raccogliamo dei fiori di campo è consigliabile metterli in vaso entro un’ora dalla raccolta. Togliamo le foglie presenti sul gambo e ricordiamoci di tenerli lontano da fonti di calore. Dovremo posizionarli in un luogo fresco della casa e lasciarli alla luce senza che i raggi del sole li colpiscano direttamente. Ricordiamoci sempre di accorciare lo stelo ogni 3 giorni e di cambiare l’acqua ogni giorni. Con questi semplici trucchi garantiremo lunga vita al nostro splendido mazzo di fiori di campo.

Finalmente la nostra dimora avrà un fresco profumo estivo che verrà apprezzato anche dai nostri ospiti.

Approfondimento

Questa comune pianta aromatica è un antizanzare naturale ed utilissima anche in cucina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te