Per preparare un dolce appetitoso con la pasta sfoglia già pronta e fare un figurone bastano pochi economici ingredienti

La cucina italiana è insuperabile ma anche quella estera non scherza. In alcuni paesi, infatti, si possono assaggiare piatti e, soprattutto, dolci molto particolari.

In Portogallo, ad esempio, invece del solito croissant al mattino insieme al caffè si può scegliere un pastel de nata. Si tratta di un dolce molto diffuso a Lisbona dove, in passato, veniva prodotto dai monaci nel famoso Monastero dos Jerónimos. La ricetta originale di questo dolce è ancora oggi segreta e custodita gelosamente. Basti sapere che si tratta di piccole tortine realizzate utilizzando la pasta sfoglia e riempite con una deliziosa crema.
Tuttavia provare a prepararli in casa non è difficile ed è anche abbastanza economico. Infatti per preparare un dolce appetitoso con la pasta sfoglia già pronta basta provare i pastel de nata per fare un figurone.

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia;
  • 500 ml di panna fresca;
  • 180 grammi di zucchero;
  • 20 grammi maizena;
  • 10 tuorli d’uovo;
  • cannella, quanto basta.

Per preparare un dolce appetitoso con la pasta sfoglia già pronta e fare un figurone bastano pochi economici ingredienti

La pasta sfoglia si potrà preparare in casa ma, per velocizzare, ci potrà soccorrere la pasta sfoglia acquistata al supermercato.

Sarà sufficiente acquistare un paio di rotoli da arrotolare su loro stessi. Si suddividono poi in porzioni spesse un paio di centimetri l’una.

Prima di procedere alla suddivisione, però, si consiglia di fare riposare la pasta sfoglia in frigorifero per almeno un’oretta coperta da una pellicola in plastica.
Lo stesso procedimento andrebbe seguito con la pasta sfoglia preparata in casa. Una volta suddivisa, poi, bisognerà creare dei piccoli cestini da riempire con la crema.

Mentre la pasta sfoglia riposa ci si potrà occupare della crema. Si dovrà procedere con una cottura a bagnomaria. Mettere dell’acqua in una pentola e al suo interno infilare un contenitore con i tuorli d’uovo, la maizena e lo zucchero da unire con una frusta.

Versiamo la panna in un pentolino e, una volta raggiunto il bollore, aggiungiamola a zucchero e tuorli. Il tutto sempre continuando a mescolare con una frusta o un cucchiaio.

Una volta diventata cremosa si consiglia di rimuovere dal fuoco la crema e lasciarla raffreddare.

Imburrare la teglia da forno e sistemare i cestini in cui andrà ad inserirsi la crema.

Preriscaldare il forno a 220 gradi e fare cuocere i pastel per una ventina di minuti. Saranno pronti quando la parte superiore della crema si sarà leggermente scurita.

Servire ben caldi aggiungendo una spolverata di cannella che darà ancora più gusto.

Conservazione

I pastel de nata saranno ottimi consumati subito dopo essere stati preparati ma potranno conservarsi un paio di giorni in frigorifero.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te