Per patate al forno croccanti e perfettamente cotte basta seguire questi 3 semplici consigli

Le patate sono tra gli alimenti più utilizzati in cucina per la loro versatilità e i benefici che apportano. Sono l’ingrediente ideale per impreziosire tantissimi piatti prelibati.

Tra le tante preparazioni possibili, potremmo utilizzarle come contorno per un succulento arrosto di vitello per un pranzo domenicale coi fiocchi. Qualunque piatto scegliamo, però, dobbiamo sapere che ci sono delle regole di preparazione da rispettare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Il rischio nel non seguirle è quello di ottenere delle patate mollicce e non cotte uniformemente. Per questo abbiamo deciso di offrire al nostro pubblico degli efficaci consigli per sfornare patate perfette. Vediamoli qui di seguito.

Per patate al forno croccanti e perfettamente cotte basta seguire questi 3 semplici consigli

Il primo step per realizzare patate al forno da veri intenditori parte dalla scelta dell’ingrediente. Nel momento in cui ci rechiamo al supermercato dovremmo già conoscere le varietà più adatte alla cottura al forno. Al riguardo, consigliamo di orientarci sulle patate a pasta rossa o gialla. Ma siamo solo all’inizio.

La prima operazione da non trascurare in cucina

Potrebbe sembrare banale, ma il modo in cui affettiamo le patate potrebbe già decidere molto del risultato finale. Tagliandole a casaccio ricaveremo solo dei pezzetti di forma differente che non cuoceranno uniformemente.

Piuttosto, cerchiamo di fare delle fette uniformi delle stesse dimensioni. Inoltre, non lesiniamo nello spessore: se sono piccole e sottili difficilmente faranno la crosta in superficie.

Un passaggio che andrebbe effettuato

C’è chi non lo fa, ma noi consigliamo sempre di sbollentare le patate prima di infornarle. Non rinunciamo a questo passaggio importante. In fin dei conti, ci bastano pochi minuti.

Prepariamo un contenitore con acqua fredda e mettiamolo sul fuoco. Attendiamo che bolla, quindi immergiamo le patate a fette. In circa 3 minuti dovremmo avere terminato il procedimento. Ora possiamo asciugarle con della carta da cucina.

Per patate al forno croccanti e perfettamente cotte basta seguire questi 3 semplici consigli che non ci faranno sbagliare.

Qualche accorgimento in più

Queste erano le precauzioni più importanti da adottare, ma non sarebbero le uniche. Per eccellere nel risultato dovremmo ricorrere ad altre piccole astuzie.

Per esempio, per cuocere servirebbe il tegame giusto. Meglio uno dai bordi bassi, che non fa cadere giù il vapore. Inoltre, per girare le patate mentre cuociono sostituiamo il classico cucchiaio con la paletta di legno. Eviteremo così di disfarle.

Occhio anche alla temperatura del forno: l’ideale è di cuocere le patate a 200°C per una mezz’ora circa. Quindi andrebbero girate e cotte per altri 20 minuti. Magari insaporite da olio, sale, rosmarino e uno spicchio d’aglio.

Approfondimento

Pochi conoscono il trucchetto semplice e geniale per gustare al meglio noci e altra frutta secca.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te