Per ottenere dei risultati incredibili e per avere un fisico prestante, tonico e invidiabile ecco quanto deve durare un allenamento a casa

L’allenamento è davvero importante nella vita di ciascuno. L’inattività, infatti, può portare a malattie davvero gravi. Si pensi al l’obesità, a disturbi della funzione cardiaca, indebolimento delle ossa e dei muscoli. Ma non solo. Il rapporto dell’OMS sull’attività fisica offre dei dati allarmanti. L’indolenza, infatti, è la maggiore causa del 21-25% dei tumori alla mammella e al colon. Del 27% dei casi di diabete. Del 30% delle malattie cardiache ischemiche.

È indispensabile, quindi, correre ai ripari. Non solo in senso figurato. La corsa è uno degli esercizi più semplici e adatti ad ogni neofita. Si può fare esercizio anche nelle mura domestiche.

Per ottenere dei risultati incredibili e per avere un fisico prestante, tonico e invidiabile ecco quanto deve durare un allenamento a casa.

Programmazione e chiarificazione degli obiettivi

Per svolgere un allenamento davvero utile e proficuo, bisogna seguire un percorso specifico. Non c’è spazio per l’improvvisazione. La scelta migliore è sempre rivolgersi ad un personal trainer che può mettere a disposizione la sua pluriennale esperienza e competenza.

I principi cardine quando ci si allena a casa sono due. Innanzitutto, è necessario definire il punto di arrivo. Successivamente si comincerà a sudare e ad esercitarsi. Il secondo pilastro è una programmazione adeguata ed efficace delle attività.

Solo in questo modo si potrà avere un monitoraggio costante dei progressi.

Per ottenere dei risultati incredibili e per avere un fisico prestante, tonico e invidiabile ecco quanto deve durare un allenamento a casa.

Tempi variabili

Per prima cosa bisogna sfatare un mito. Non esiste una durata standard e universale per l’allenamento. Né in casa né fuori di casa. Il tutto deve adeguarsi alle capacità e alla preparazione atletica di ciascuno. Si consiglia, quindi, di ascoltare sé stessi e il proprio corpo per regolarsi nella durata di ogni seduta.

È importante, comunque, non eccedere. Si può pensare di alternare allenamenti più brevi ad altri più lunghi. La durata massima si aggira intorno ai 40 o 60 minuti. Molto, infine, dipende dagli obiettivi che ci si prefigge. Ponendo la dovuta attenzione alla durata, si avranno di sicuro dei risultati incredibili.

Consigliati per te