Per Orsero un ulteriore allungo del 100% rappresenta uno scenario molto probabile

Orsero è uno di quei titoli che abbiamo consigliato alcuni mesi fa e che fino a ora ci stanno dando grosse soddisfazioni. Ad esempio, in un report di fine ottobre (I motivi per cui va la pena comprare (quasi) subito questo titolo azionario) consigliavamo l’acquisto in area 5,5  euro. Il titolo dopo aver segnato un minimo in area 5,32 euro è partito al rialzo raggiungendo gli attuali massimi in area 7,5 euro per un rialzo del 36%. Tuttavia per Orsero un ulteriore allungo del 100% rappresenta uno scenario molto probabile per i mesi a venire.

Questo possibile scenario è supportato sia dall’analisi fondamentale che dall’analisi grafica.

Ad esempio, il fair value di Orsero calcolato con il metodo del discountend cash flow vale 21,47 euro a fronte di una quotazione pari a 7,5 euro. Anche il rapporto prezzo/utile pari a 10,7 ha un potenziale rialzista del 100% per allinearsi a quello del settore di riferimento in area 21,4.

Ci sono, quindi, tutti i presupposti per un ulteriore allungo del 100% e oltre.

Secondo l’analisi grafica per Orsero un ulteriore allungo del 100% rappresenta uno scenario molto probabile

Il titolo Orsero (MIL:ORS) ha chiuso la seduta del 25 marzo a quota 7,56 euro in rialzo dello 1,34% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso è rialzista sia sul settimanale che sul mensile. In particolare, la chiusura del 26 marzo potrebbe dare ulteriore forza al titolo in quanto potrebbe confermare la rottura in chiusura di settimana della resistenza in area 7,38 euro (I obiettivo di prezzo). In questo modo si aprirebbero le porte a un ulteriore allungo verso gli obiettivi settimanali successivi in area 8,86 euro e 10.35 euro. Ovviamente una chiusura settimanale inferiore a 7,38 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

Le prospettive più interessanti, però, sono sul lungo periodo. Una chiusura mensile superiore a 8,7 euro, infatti, aprirebbe le porte agli obiettivi mensili successivi indicati in figura. C’è anche un altro aspetto molto importante da osservare sul mensile. Con la chiusura di marzo potrebbe scattare un segnale di acquisto dello Swing Indicator rafforzando lo scenario che prevede un ulteriore allungo del 100% dai livelli attuali.

Time frame settimanale

orsero

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

orsero

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te