Per ogni macchia un rimedio con questa guida pratica per rimuoverle in fretta dai vestiti

Quante volte è capitato di attendere un evento speciale per indossare la nostra camicia o vestito preferiti e, puntualmente, macchiarli alla prima forchettata di spaghetti? O, ancora, di veder tornare a casa i nostri bambini con i pantaloni coperti di macchie d’erba indelebili? Beh, è probabile che queste macchie siano comparse più di una volta portando numerosi grattacapi per eliminarle. Infatti, non sempre le soluzioni adottate sono quelle più efficaci portandoci, alla fine, ad uscire sconfitti contro la macchia. Nel corso dell’articolo, sveleremo che c’è per ogni macchia un rimedio con questa guida pratica per rimuoverle in fretta dai vestiti.

Senza macchia e senza paura

La gamma di macchie che possono comparire sui nostri abiti è sconfinata, ma non solo. Alla fine del pasto, se non abbiamo macchiato già noi stessi, potremmo aver macchiato la tovaglia, magari con del caffè. Parte da questa temutissima macchia la nostra guida, che consiglia un particolare trattamento. Prima del lavaggio, applicare sulla macchia un liquido acido, che può essere succo di limone o aceto. Massaggiamo delicatamente facendo penetrare aceto o limone nelle fibre per poi lasciare a riposo un’ora. Da qui potremo procedere al normale lavaggio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Erba e grasso

Se ci siamo dedicati alla pulizia del forno o dell’auto, potremmo aver sporcato i vestiti di grasso. Niente panico, perché una soluzione davvero efficace è quella di massaggiare la macchia delicatamente con saponi vegetali (molto validi sono quelli all’olio d’oliva). Se il problema dovesse persistere, possiamo applicare una mistura di acqua e bicarbonato da lasciare in posa un’ora sul grasso prima del lavaggio.

Altra macchia temibile è quella d’erba che, spesso, compare sui vestiti dei nostri bambini portando con sé anche un filo di nostalgia. In questo caso, un grande alleato è l’aceto, signore dei rimedi domestici. Non a caso ne abbiamo già parlato in niente sgrassatore perché questi sono i trucchi per eliminare il cattivo odore dal forno. Infatti, lasciando agire l’aceto sulla macchia d’erba per circa un’ora, magari strofinando leggermente, otterremo un effetto smacchiante decisamente maggiore.

“Più addosso che nel piatto”

Ritorniamo ora in tavola, citando due nemici giurati di ogni tovaglia e vestito: vino e sugo di pomodoro. Per il primo è possibile ricorrere a tre ripari che potrebbero essere a portata di mano già al momento del misfatto. Acqua frizzante, acqua calda e acqua e sale, infatti, devono essere applicati sulla macchia per poi sciacquare con abbondante acqua corrente. Mentre, contro gli odiatissimi schizzi di sugo, possiamo adottare la stessa tecnica del grasso. La pasta ricavata da acqua e bicarbonato scioglierà la macchia penetrando direttamente nelle fibre.

Per ogni macchia un rimedio con questa guida pratica per rimuoverle in fretta dai vestiti

Un’ultima avvertenza è quella di verificare se il tessuto possa essere adatto ai trattamenti esposti controllando la composizione. Tuttavia, questi rimedi naturali sono compatibili il più delle volte con tutti i tessuti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te