Per muffin più leggeri e straordinari basterà seguire questa ricetta ed un pratico consiglio

Muffin al cioccolato o alla vaniglia: l’eterno dilemma. Oggi, però, scopriremo una tipologia più leggera e straordinaria.

Scopriremo infatti i muffin alla carota. Sicuramente meno noti dei classici, hanno però un’ottima caratteristica. Infatti, contengono meno calorie rispetto ai più famosi muffin. E questo fa sì che vengano scelti ed amati sempre di più.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sappiamo, però, come prepararli? Abbiamo idea degli ingredienti che ci serviranno per preparali al meglio?

Leggiamo insieme.

Per muffin più leggeri e straordinari basterà seguire questa ricetta ed un pratico consiglio

Questa nuova e facile ricetta ci permetterà di servire i nostri muffin in molteplici occasioni, dai picnic ai brunch, il loro successo sarà assicurato.

Per fare questi muffin alla carota, è bene prendere nota degli ingredienti che ci occorreranno:

a) 300 gr di carote;

b) 200 gr di zucchero;

c) 200 gr di farina di tipo 00;

d) 90 gr di farina di mandorle;

e) 60 gr di fecola di patate;

f) 8 gr di lievito per dolci;

g) 1 uovo ed 1 tuorlo;

h) 150 ml olio di semi;

i) una scorsa di arancia;

l) un baccello di vaniglia.

Preparazione

Innanzitutto, procediamo con il lavare e pelare le nostre carote: a questo punto le triteremo, magari con l’aiuto di un minipimer. Contemporaneamente facciamo montare le uova unendo lo zucchero in un’unica volta. Utilizziamo un contenitore abbastanza grande, questo ci permetterà di lavorare in totale comodità.

A questo punto avremo ottenuto un composto chiaro e cremoso e sarà il momento di aggiungere le nostre carote precedentemente tritate. Successivamente andremo ad unire anche le farine, la fecola di patate ed il lievito. Mescoliamo il tutto e andiamo poi ad aggiungere la scorza d’arancia e la vaniglia.

Una volta svolti attentamente tutti questi passaggi, aggiungiamo l’olio di semi al composto ottenuto. L’amalgama dovrà risultare omogenea quindi ricordiamoci di continuare a mescolare con cura.

Un saggio e pratico consiglio

Ora è giunto il momento di versare il tutto negli stampi dei muffin. Se vogliamo dare un tocco di colore in più possiamo utilizzare degli stampi in silicone colorato. Questi ci eviteranno anche l’utilizzo del burro il che renderà ancora più salutare e leggero il nostro spuntino.

Infine, inforniamo i nostri deliziosi muffin in forno per 25 minuti a 180°. Stiamo attenti alla doratura della parte superiore dei nostri muffin, questa ci indicherà lo stato di cottura. Ed utilizziamo anche il classico stuzzicadenti per verificarne la corretta cottura interna.

Una volta cotti a regola d’arte, li faremo raffreddare. Lasciamoli pure negli stampini in silicone: questi ne conserveranno la forma ed il contrasto dei muffin si noterà ancora di più.

Abbiamo scoperto perché per muffin più leggeri e straordinari basterà seguire questa ricetta ed un pratico consiglio. Ora potremmo gustarci al meglio queste sfiziose delizie dando un pizzico di colore alla nostra giornata.

Approfondimento

Se al Lettore è piaciuto l’argomento si consiglia la lettura.

Consigliati per te