Per mantenere la mente acuta e reattiva dopo i 60 anni dobbiamo fare questi esercizi

Una delle preoccupazioni maggiori delle persone dai 60 anni in poi è come mantenere la propria mente attiva come un tempo. Non solo Alzheimer e demenza senile, ma anche confusione e poca memoria possono mettere pensiero. Per questo motivo ci sono molti studi per prevenire questi irreversibili problemi.

Per esempio, secondo uno studio pubblicato su Neurolmage, per mantenere la mente acuta e reattiva dopo i 60 anni dobbiamo fare questi esercizi. Alcuni esercizi sono, infatti, più di altri, molto efficaci per evitare il deterioramento della materia bianca. La materia bianca è la parte del cervello associata con il deterioramento cognitivo, che può sfociare in demenza, delirio e amnesia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per mantenere la mente acuta e reattiva dopo i 60 anni dobbiamo fare questi esercizi

Allo studio hanno partecipato 247 adulti tra i 64 e i 66 anni, considerati sani ma poco attivi. Sono poi stati divisi in tre gruppi; un gruppo camminava, uno ballava e l’ultimo faceva esercizi di stretching. Sia prima che dopo l’esperimento, durato sei mesi, gli studiosi hanno fatto una risonanza magnetica sui soggetti, riscontrando cambiamenti stupefacenti.

Le persone che hanno praticato il passeggio dai 20 ai 40 minuti e la danza hanno migliorato notevolmente la salute cardiovascolare. Non solo, ma l’esercizio aerobico in generale è risultato essere molto benefico per il cervello. Infatti, le zone del cervello come la materia bianca che tendono a deteriorarsi con l’età sono apparse molto più in salute della media. In particolare, passeggiare e danzare hanno migliorato la memoria dei soggetti, che alla fine dello studio riuscivano a ricordare eventi passati molto più facilmente.

I soggetti che invece hanno praticato stretching non hanno riscontrato nessun miglioramento dal punto di vista cerebrale.

Gli esercizi di stretching, in particolare quello illustrato in questo articolo, sono molto più efficaci per evitare cadute rovinose e corse all’ospedale.

Essendo uno degli azzardi più pericolosi, una combinazione di attività aerobica ed esercizi mirati previene molti problemi per persone oltre i 60.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te