Per mantenere intatte le proprietà dell’aglio è importante evitare questo errore di cucina

L’aglio è uno dei grandi protagonisti della dieta mediterranea.

Amato e odiato, alcuni potrebbero avvertirne la presenza da diversi metri altri invece non possono fare a meno di utilizzarlo ogni volta che possono.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Per molti può risultare addirittura difficile da digerire e non solo a livello gastrico.

Effettivamente, l’odore forte e persistente di questo prodotto dell’orto si presta decisamente male a degli appuntamenti romantici!

Nonostante questo, è indubbiamente un ingrediente in grado di decidere totalmente il sapore di un piatto, ed in alcune ricette è un sacrilegio non utilizzarlo.

Per mantenere intatte le proprietà dell’aglio è importante evitare questo errore di cucina

Forse non è un caso che uno dei piatti più conosciuti della tradizione italiana, facile, veloce e gustoso sia proprio un primo a base d’aglio.

Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono infatti un vero simbolo dell’italianità.

Un piatto povero ma gustoso, come questi 5 piatti veloci e gustosi della cucina povera con cui non si butta via nulla.

Per molti è un modo di consumare un pasto sano senza possedere grosse doti culinarie o tempo a disposizione.

Per non parlare di un fiore all’occhiello del nostro Paese, il pesto genovese, che nella ricetta tradizionale ne prevede una discreta quantità.

Alcuni tipi di arrosto, pesce, certe salse e sughi, primi piatti tipici di alcune località non avrebbero la stessa fama senza questo gustoso ingrediente.

Tra gli amanti del mangiar sano c’è addirittura chi lo mangia crudo o conservato sott’olio e forse, nonostante la scelta azzardata, non sbaglia poi molto.

Attenzione a non fare questo errore

Come ci spiega Humanitas, tra i possibili benefici dell’aglio troviamo dei poteri antiossidanti, antimicotici, antibatterici ed antivirali; sembra dunque essere davvero un toccasana per l’organismo.

Il merito di tutto questo è dovuto alla presenza dell’allicina, responsabile anche del caratteristico odore.

Per mantenere intatte le proprietà dell’aglio è importante evitare questo errore di cucina, ovvero mettere lo spicchio d’aglio intero senza schiacciarlo.

Un errore commesso spesso in buona fede, nella speranza di individuare più facilmente lo spicchio d’aglio nel piatto e toglierlo prima che sia troppo tardi.

Tuttavia, pare che, complice il calore della cottura, utilizzare nella nostra ricetta aglio intero ne riduca in modo significativo le proprietà benefiche.

L’ideale, se decidiamo di utilizzarlo, è sminuzzarlo o schiacciarlo e lasciarlo riposare almeno una decina di minuti prima di aggiungerlo agli altri ingredienti.

Avere questa accortezza quando siamo ai fornelli sembrerebbe aumentare la produzione di allicina ed evitarne la dispersione.

Approfondimento

Questo sale poco utilizzato è alleato della salute e ottimo per dei trattamenti casalinghi anticellulite

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te