Per le pulizie di casa è meglio usare panni in cotone o in microfibra?

Risparmiare tempo e soldi durante la pulizia della casa è possibile, basta saper scegliere i giusti prodotti. Un prodotto funzionale e adatto infatti pulirà meglio e in meno tempo. Ma quindi per le pulizie di casa è meglio usare i panni in cotone o in microfibra? Oggi gli esperti di ProiezionidiBorsa sveleranno finalmente le differenze tra questi due tessuti, spiegando quale dei due è migliore e perché.

Perché scegliere la microfibra?

La microfibra, come viene spiegato in questo articolo, è un nuovo tessuto davvero rivoluzionario nell’ambito delle pulizie di casa. Infatti è sempre più usato, anche dai professionisti del settore, ed è sicuramente la migliore scelta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La microfibra oltre ad essere estremamente versatile ha alcune proprietà che lo rendono lo strumento perfetto. Infatti ha sia un elevato potere assorbente sia un potere elettrostatico. Questa prima qualità gli permette di assorbire molta acqua, mentre la seconda lo rende perfetto per trattenere e attirare la polvere e gli acari. Perciò i panni in microfibra da asciutti sono ottimi per spolverare e e lucidare, mentre da umidi o bagnati riescono ad asportare sporco e grasso anche senza l’aiuto di alti prodotti.

Si tratta di un prodotto davvero molto resistente, non si sfibra e non rilascia pelucchi e quindi può essere usato a lungo, con un conseguente risparmio di soldi. Inoltre è flessibile e morbido, quindi non graffia le superfici e non lascia aloni di nessun genere. Infine essendo un prodotto molto efficace si può usare anche da solo e non si devono comprare altri prodotti, risparmiando così molti soldi.

Eppure la microfibra non è sempre la scelta migliore.

Perché scegliere il cotone?

Per le pulizie di casa è meglio usare panni in cotone o in microfibra? Abbiamo appena visto le enormi qualità della microfibra, eppure questo tessuto non va sempre bene.

Il cotone, anche se molti continuano a usarlo, ha molti svantaggi: non durano nel tempo, sposta solo la polvere senza trattenerla, rilascia pelucchi e si sfibra. Inoltre va sempre usato in abbinamento a prodotti per la pulizia e va comprato e cambiato spesso.

Però i panni di cotone sono assolutamente da preferire quando si devono usare la candeggina o altri detergenti chimici per la pulizia a base acida. Infatti queste sostanze denneggiano la microfibra. Inoltre il cotone è preferibile anche nel caso in cui dobbiamo pulire superfici ruvide: la microfibra non si sfilaccia, però può strapparsi e rovinarsi.

Consigliati per te