C'è un'alternativa migliore! Scopri di più >>

Per l’AIE l’esubero di greggio è quasi finito: focus sulla commodity

Il Light Crude oil Full 0518 è in rialzo del 0,69% e si porta a 67,53.

Riportiamo un interessante articolo dal sito Investing.com:

Le scorte di greggio globali sono diminuite grazie ai recenti tagli alla produzione, secondo quanto emerge dalle ultime previsioni dell’Agenzia Internazionale per l’Energia, pubblicate questo venerdì.

La missione dell’Organizzazione dei Paesi Esportatori di petrolio e della Russia di riportare le scorte di greggio alla media quinquennale mettendo fine all’esubero sta funzionando, afferma l’agenzia.

“Con poco meno della metà della fornitura di greggio globale soggetta a limitazione e la stabile crescita della domanda di greggio, l’impatto sulle scorte è stato sostanziale”, si legge nel report.

A dicembre l’OPEC ha deciso di tagliare la produzione di 1,8 milioni di barili al giorno fino alla fine del 2018. Il patto sarebbe dovuto scadere nel marzo 2018 ed era già stato prorogato.

L’agenzia aggiunge che “non sta a noi dichiarare missione compiuta al posto dell’OPEC”.

Il prezzo del greggio è limitato tra l’accordo sulle scorte dell’OPEC e l’aumento della produzione del greggio USA. Gli Stati Uniti hanno superato l’Arabia Saudita come principale produttore petrolifero a gennaio.

L’agenzia ha confermato le stime globali sul 2018, lasciandole a 1,5 milioni di barili al giorno.
Invariate anche le scorte non-OPEC, che dovrebbero salire a 1,8 milioni di barili al giorno.

Tuttavia, dal report emerge che le tensioni sui dazi commerciali tra Stati Uniti e Cina potrebbero rappresentare un rischio per le attuali previsioni sulla domanda.

 

Analisi di ProiezionidiBorsa

I nostri oscillatori sono posizionati in area bullish di medio lungo termine e quindi riteniamo che finchè questo  swing sarà in atto, ogni ritracciamento sarà un’occasione di acquisto.

Scenario per i prossimi mesi

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

64,55

59,99

Cosa significa?

Che nei prossimi 3 mesi  potrebbe essere possibile un ritorno verso 64,55 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè il trend rimane rialzista, l’obiettivo per/entro il 30 dicembre  è posto verso  area 78,44/83,50. Stop sotto 59,99 in chiusura settimanale.

 

Per l’AIE l’esubero di greggio è quasi finito: focus sulla commodity ultima modifica: 2018-04-13T11:01:49+00:00 da redazione

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.