Per labbra naturalmente più belle e irresistibilmente carnose basta applicare pochi prodotti in questo ordine

Non tutte hanno la fortuna di avere una bocca ben proporziona al resto del viso. Molte persone hanno infatti labbra troppo sottili da sembrare quasi invisibili. Gli Esperti di Beauty di ProiezionidiBorsa intendono fornire una soluzione a tutte le Lettrici che hanno questo problema. Ma è possibile che anche chi ha labbra già evidenti desideri rimpolparle senza ricorrere alla chirurgia. La buona notizia è che per labbra naturalmente più belle e irresistibilmente carnose basta applicare pochi prodotti in questo ordine preciso.

La tecnica dell’Overlining

I truccatori professionisti e gli amanti del make up usano l’espressione “Overlining” per indicare questa tecnica. Si tratta di applicare pochi prodotti ma nel modo giusto per far sembrare le labbra naturalmente più spesse. Sempre più Fashion Influencer sfoggiano sui loro Social un rossetto leggermente sbavato sui bordi che rimpolpa le labbra in modo delicato. Ecco che per labbra naturalmente più belle e irresistibilmente carnose basta applicare pochi prodotti in questo ordine particolare.

Come rimpolpare le labbra con toni neutri

Dopo aver realizzato la base viso e il trucco occhi è il momento delle labbra. Suggeriamo di partire applicando una matita color burro sull’arco di cupido. Per labbra color nude basterà cercare una matita di un tono più scuro delle proprie labbra e “sbordare” leggermente il contorno durante l’applicazione.

Non applicare altra matita al centro delle labbra per creare un effetto luminoso e naturale. A questo punto applicare un rossetto cremoso dello stesso tono della matita. Illuminare l’arco di cupido con l’illuminante in polvere.

Come farlo con il gloss

Applicare sempre prima la matita color burro sull’arco di cupido e poi quella nude fuoriuscendo dai bordi. L’Overlining è più intenso se effettuato con il gloss. In questo caso suggeriamo di applicarne uno più scuro ai bordi e un gloss più chiaro al centro delle labbra.

Overlining con colori scuri come il rosso o il fucsia

Nulla impedisce di sperimentare questa tecnica anche con colori scuri. In questo caso scegliere una matita rossa o fucsia per sbordare il contorno naturale delle labbra. In tal caso però suggeriamo di usare la matita solo nella parte centrale del labbro superiore e inferiore e senza raggiungere gli angoli della bocca. Il rischio è altrimenti quello di creare un effetto davvero poco naturale. Applicare un rossetto liquido o a lunga tenuta e illuminare l’arco di cupido.

Un ultimo consiglio

Per un effetto rimpolpante consigliamo sempre di scegliere colori con sotto-toni neutri e tonalità aranciate. I sotto-toni freddi con base bluastra rimpiccioliscono le labbra. Per lo stesso motivo ecco anche perché applicare dell’ombretto scuro in quest’altra guida di make up.

Consigliati per te