Per il peggior titolo della settimana il ribasso potrebbe essere solo all’inizio

Per il peggior titolo della settimana il ribasso potrebbe essere solo all’inizio, è questo il triste responso dell’analisi grafica per Conafi. Le azioni di questa società hanno perso il 20% in una settimana generando anche un segnale di vendita dello Swing Indicator.

Così come la decisione di distribuire un dividendo dal rendimento di circa il 10%, si rimanda al report Dopo un ottimo 2020 e un dividendo straordinario dove verranno spinte le azioni Conafi? per maggiori dettagli, era stata causa di una forte accelerazione rialzista, così la distribuzione del dividendo sta affossando il titolo.

Anche correggendo per il dividendo staccato, infatti, il titolo ha perso il 20%. Questa è la conseguenza chiara di una perdita di interesse che si era acceso solo grazie alla notizia del dividendo.

Per il resto, infatti, Conafi non presenta particolari aspetti che possano incentivare all’investimento.

Dal punto di vista dei fondamentali il titolo non è ben messo. Qualunque sia il metodo utilizzato, infatti, Conafi risulta essere sopravvalutato. L’unico aspetto positivo del titolo è la sua posizione finanziaria netta che anche alla fine del 2020 risulta essere positiva per oltre 10 milioni di euro.

Per il peggior titolo della settimana il ribasso potrebbe essere solo all’inizio: Le indicazioni dell’analisi grafica

Conafi (MIL:CNF) ha chiuso la seduta del 14 maggio a quota 0,308 euro in ribasso del 4,64% rispetto alla seduta precedente.

Dopo un ribasso del 20% in una settimana è evidente che la proiezione in corso sul time frame settimanale è ribassista e che punta verso gli obiettivi indicati in figura.

Il time frame, però, sul quale bisogna concentrarsi è quello mensile. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni hanno raggiunto il supporto individuato dal I obiettivo di prezzo in area 0,298 euro. Sarà, quindi, decisiva la chiusura di maggio. La rottura del supporto, infatti, potrebbe spingere le azioni Conafi verso un ulteriore ribasso di almeno il 50%. È interessante notare come, allo stato attuale, anche lo Swing Indicator sta per dare un segnale ribassista.

Time frame settimanale

conafi

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

conafi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te