Per il Natural Gas inizio anno col freno a mano tirato

La prima settimana dell’anno è stata densa di avvenimenti per il Natural Gas. C’è stato, infatti, il segnale short del TC2 che ha invertito la tendenza di medio termine da long a short.

A quel punto le quotazioni si sono mosse nell’intervallo 3.16 – 3.45.

Questa fase laterale porta incertezza anche sugli indicatori con conseguenti segnali contrastanti.

Ad esempio alla chiusura del 27 Gennaio le quotazioni si sono fermate sotto il livello spartiacque (linea verde), mentre il TC2 si sta preparando ad annullare il segnale short.

In sostanza bisogno essere molto prudenti e aspettare che ci sia una chiusura settimanale inferiore ai 3.16-3.45. Solo in caso di rottura di uno dei due estremi, confermata in chiusura settimanale, potremmo rivedere la direzionalità.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te