Per gli anziani che ricaricano il cellulare non le solite tariffe ma ecco le offerte telefoniche più convenienti

Ci sono ottime notizie se rientriamo nella categoria di utenti over 60. Sopra questa età, infatti, sono vari gli operatori che riservano prezzi particolari. Si tratta essenzialmente di pacchetti pensati appositamente per le esigenze specifiche. Normalmente sono caratterizzate da un numero inferiore di giga per la navigazione in internet. Tuttavia, prevedono normalmente molti minuti di chiamate verso tutti gli operatori e servizi agevolati ulteriori. Così possiamo provare a stilare un elenco comparativo. In questo modo sappiamo come muoverci se volessimo regalare o scegliere uno tra questi. Infatti, questi piani specifici sono pensati per agli anziani che ricaricano il cellulare.

Indice dei contenuti

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I piani agevolati

Iniziamo con l’offerta Silver 60 proposta dall’operatore Wind 3. Al prezzo di 9,99 euro al mese sono disponibili per l’utente 5 giga, 200 SMS e minuti illimitati di chiamate. Il costo della SIM è di 10 euro, ma scende a 6,99 euro in caso di passaggio da un altro utente. L’attivazione è addirittura gratuita per chi acquista il servizio online. Incluso nel prezzo ci sarebbe poi la possibilità di usufruire del servizio di assistenza AnyTech365. Si tratta di un supporto telefonico finalizzato alla configurazione del telefono.

Per quanto riguarda TIM, l’offerta riservata agli utenti over 60 si chiama TIM Senior. Il prezzo è maggiore in questo caso, poiché si tratta di una tariffa di 12,99 euro al mese. Gli utenti possono però usufruire di un giga in più e di SMS illimitati, oltre alle chiamate senza limiti. L’offerta potrebbe essere vantaggiosa per quanti hanno anche TIM Unica come operatore domestico. La spesa in questo caso scende a 9,99 euro al mese. I giga a disposizione per la navigazione internet saranno così illimitati. In questo caso, dunque, potrebbe convenire attivare questa offerta. Per i nuovi clienti la SIM avrebbe un costo di 25 euro. Di questi, però, 20 euro di attivazione sarebbero inclusi. Anche in questo caso si prevede assistenza telefonica.

Per gli anziani che ricaricano il cellulare non le solite tariffe ma ecco le offerte telefoniche più convenienti

Vodafone invece propone l’offerta Facile. Il costo mensile è di 12,99 euro, quello di attivazione è 6,99 euro.  L’offerta prevede SMS e minuti illimitati, 4 giga di internet ed il blocco dei servizi digitali a pagamento. Non si consumano giga nelle app di messaggistica e di chiamate online. Aspetto questo che può risultare rilevante in caso di parenti e amici fuori confine.

Occhio, infine, alle offerte disponibili sul mercato, a prescindere dalla soglia d’età, da altri operatori. Iliad, ad esempio, propone tariffe molto agevolate ed un servizio internet in miglioramento secondo le classifiche aggiornate sulla qualità del servizio. Con 4,99 euro si può attivare Iliad Voce. Così facendo, si potrebbero portare a casa sms e chiamate illimitati. Inoltre, vige la garanzia di nessuna modifica contrattuale. Internet, però, risulta limitato a 40 MB. Sono sufficienti per chi lo utilizza in maniera realmente saltuaria. Il prezzo della carta SIM, invece, è di 9,99 euro.

Poste Mobile ha presentato di recente un’offerta realmente molto allettante. Si chiama Creami Extra Wow 50. Con 6,99 euro al mese si può accedere a 50 giga di traffico mensili. Inoltre, le chiamate verso numeri fissi e mobili sono illimitate, così come gli SMS. L’attivazione della SIM costa 15 euro se effettuata presso l’ufficio postale. Il prezzo scende a 10 euro in caso di attivazione online. Attenzione però al credito insufficiente in caso di rinnovo, perché alla prima connessione scatterebbe una tariffa giornaliera di 3,50 euro per usufruire di 400 MB di internet.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te