Per Giglio Group stimiamo un fair value a 4,05, circa il 70% in più delle quotazioni attuali

Per Giglio Group stimiamo un fair value a 4,05, circa il 70% in più delle quotazioni attuali. Il nostro Ufficio Studi torna a monitorare dopo diversi mesi questa società quotata, in un momento dove i grafici sembrano preludere ad un’esplosione dei prezzi. La società opera nel settore e-commerce in Italia e all’estero. Il titolo è stato inserito nella nostra whatchlist da diversi mesi e frattanto la salita è stata forte ma questo non significa che non potrà ancora continuare, anzi.

Procediamo per gradi.

Il titolo (MIL:GG) ha chiuso la seduta del 15 febbraio a quota 2,29 euro in rialzo di 0,004% rispetto alla seduta precedente. nel momento in cui scriviamo il prezzo si è portato a 2,31 in rialzo dello 0,87%. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 2,13 ed il massimo a 2,465.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

La società è stata quotata nell’anno 2015 a 1,77 e dopo una forte salita fino all’anno 2017 ed al prezzo di 8,90, è iniziata una fase discendente fino al minimo di 1,445 segnato nello scorso anno.

Analisi di bilancio sommaria
Le raccomandazioni degli altri analisti (2 giudizi) stimano un prezzo obiettivo a 4,5. Il nostro giudizio, basato sullo studio degli ultimi 4 anni di bilancio e sulle prospettive future dei flussi di cassa e degli utili e ricavi, portano ad un fair value in area 4,05.

Per Giglio Group stimiamo un fair value a 4,05, circa il 70% in più delle quotazioni attuali

La probabilità che il minimo del 2020 sia stato il bottom poliennale al momento è di circa il 70%. La nostra strategia di investimento è la seguente:

mantenere il titolo con stop loss di lungo termine a 1,84, di breve termine a 2,12. Chi vuole comprare il titolo a mercato deve mantenere gli stessi livelli di stop loss.

Fino a quando reggerà il supporto di breve termine, l’obiettivo a 1/3 mesi è posto in area 2,73  e poi 2,95/3,10. Il titolo, a parer nostro,  è in un punto dove potrebbe esplodere fortemente al rialzo e raggiungere traguardi che per il momento potrebbero sembrare anche ambiziosi. Il nostro target infatti è di 4,05 da raggiungere al massino nei prossimi 18/24 mesi.

Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te