Per far funzionare alla grande lo streaming a casa bisogna superare questi ostacoli non insormontabili

Ultimamente chi acquista un nuovo televisore ultratecnologico lo fa per un motivo in particolare: vedere film, serie TV eventi sportivi in altissima risoluzione tramite la smart TV.

Infatti ora tutti guardano i programmi sfruttando la rete internet. Per far funzionare alla grande lo streaming a casa bisogna superare questi ostacoli non insormontabili. Logicamente ci vuole un po’ di pazienza perché a volte basta un muro o un forno per rallentare la velocità di riproduzione di film e serie TV.

Dunque la prima regola da rispettare è verificare il Wi Fi in modo da capire la qualità del segnale e la copertura interna all’abitazione. Ognuno di noi, dopo aver acquistato un televisore costoso e di ultima generazione, non vuole assolutamente trovarsi davanti ad intoppi.

Tutto dipende dalla connessione

Per non avere noie conla smart TV bisogna avere un’ottima connessione a casa e un router Wi Fi in grado di diffondere un segnale potente, uniforme e stabile. Purtroppo in quasi tutte le nostre abitazioni, il router è posizionato all’ingresso e la smart TV è a volte nella stanza dall’altra parte della casa.

Superare gli ostacoli

Non è tanto la distanza a creare grattacapi quanto i muri. Son loro a compromettere la velocità e la qualità dello streaming. Perciò non resta che spostare il router e tentare di posizionarlo vicino alla smart TV.

Purtroppo le nostre case non sono state pensate a misura di streaming perciò bisogna trovare una soluzione per aggirare l’ostacolo. La smart TV non funziona bene quando la velocità di connessione è scadente. Perciò, prima di provare a trovare il posto adatto al router conviene fare questa semplice analisi dal proprio computer per scoprire la qualità della connessione.

A cosa serve lo speed test

Come fare uno speed test? Prendere un PC e collegarlo direttamente al router tramite il cavetto di rete. In questo modo riusciremo a capire la velocità massima ottenibile tramite un speed test. Infatti possiamo calcolare la velocità di connessione in meno di 30 secondi. Una volta assodata una connessione internet sufficiente, se lo streaming non brilla, dobbiamo fare altri tentativi.

Prima di tutto verificare che non ci siano interferenze radio causate da apparecchi elettronici. Nel caso in cui si riscontrino questi generi di problemi, una soluzione è posizionare il router su una mensola. Per far funzionare alla grande lo streaming a casa bisogna superare questi ostacoli non insormontabili.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te