Per far durare di più questa pianta in casa bisogna seguire questo metodo

Una casa piena di fiori o piante è sempre piacevole da vedere, ma soprattutto da vivere. Basti pensare a quelle fantastiche case americane che si vedono nei film con piante ovunque, dove su ogni tavolino è posto un mazzo di fiori.

Ma non è necessario avere il pollice verde per avere un po’ di green in casa, o un giardiniere 24h, perché ci sono moltissime piante che sono perfette per i principianti. Se invece si amano delle piante specifiche basta seguire i giusti consigli: così piante e fiori dureranno di più. La pianta di cui parleremo oggi è il lillà e per far durare di più questa pianta in casa bisogna seguire questo metodo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

La pianta di lillà

Quando si parla di pianta di lillà si fa riferimento alla Syringa, la quale ha molte specie. Questo fiore è amatissimo per le decorazioni in casa e per i matrimoni, ma anche perché in passato aveva usi medici.

Il periodo dell’anno dove dà il meglio di sé è ovviamente in primavera, dove l’albero di lillà inizia a regalare dei fiori fantastici. Se si possiede un giardino, seguendo attentamente alcune accortezze questa pianta non ha bisogno di molte attenzioni, anzi è molto facile da gestire.

Come prendersene cura

Se invece si ha il lillà in un bel vaso, allora per far durare di più questa pianta in casa bisogna seguire questo metodo. Quando si prendono i lillà dal proprio giardino si consiglia sempre di recidere i rami la mattina. Una volta tagliati metterli in una ciotola con dell’acqua calda per 2 minuti. E poi tagliare con il coltello i gambi in obliquo, in questo modo i fiori di lillà dureranno di più. Il metodo di tagliare il gambo con il coltello va applicato anche quando non sono stati raccolti dal proprio giardino, ma acquistati ad esempio al mercato dei fiori.

 

Approfondimento

La pianta sempreverde e per principianti che desiderano una casa green.

Consigliati per te