Per far durare di più i fiori nel vaso bastano questi 4 trucchetti economici ma sconosciuti a molti

Un bel mazzo di fiori è quello che spesso ci vuole per ravvivare un ambiente. I fiori colorati possono rallegrarci e far entrare in casa uno scorcio di natura pura e incontaminata.

Inoltre, possiamo sfruttarli anche come profumatore ma senza respirare additivi o sostanze chimiche. Tuttavia, i fiori recisi e messi in un vaso sono destinati ad una brutta fine, spesso molto rapida. A distanza di pochi giorni, infatti, iniziano ad appassire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

I petali perdono il loro vigore mentre gli steli iniziano ad incurvarsi e ad afflosciarsi su sé stessi, una vera tristezza per gli occhi.

A tutto ciò si aggiunge poi il cattivo odore che iniziano ad emanare e si arriva così all’ultima e drastica soluzione: buttarli via.

Ma c’è qualcosa che possiamo fare per rallentare questo processo e far durare più a lungo il nostro bellissimo mazzo di fiori. Scopriamo di cosa si tratta in questo articolo.

Per far durare di più i fiori nel vaso bastano questi 4 trucchetti economici ma sconosciuti a molti

Sono proprio 4 i trucchetti a nostra disposizione, e per di più davvero economici, per allungare la permanenza dei fiori in vaso nelle nostre case. Il primo, è un rimedio della nonna ma del tutto naturale.

Dovremmo far macerare per una notte una buccia di banana in un litro di acqua e poi usare quest’acqua per i nostri fiori.

Questa si arricchirebbe di sali minerali, come il potassio, che andrebbero a dare nutrimento ai fiori e li farebbero vivere più a lungo.

C’è vaso e vaso

Il secondo trucchetto riguarda il vaso.

Per custodire i nostri fiori, infatti, dovremmo sceglierlo con molta accortezza. I meno indicati sarebbero quelli trasparenti perché farebbero filtrare e rispecchiare la luce del sole che andrebbe a colpire direttamente i gambi.

I fiori recisi, invece, preferirebbero un ambiente più riparato che possiamo donargli non solo posizionandoli nell’angolo giusto della casa, fresco e senza luce diretta.

Ma anche custodendoli all’interno di un vaso scuro.

Gli steli

Anche gli steli vogliono la loro attenzione. Infatti, per far durare di più i nostri fiori, dovremmo lasciare gli steli più lunghi senza accorciarli ulteriormente con le forbici. E, in aggiunta a ciò, dovremmo scegliere un vaso profondo in grado di contenerli quasi per intero.

Leviamo alcuni fiori

Inevitabilmente, infine, alcuni fiori moriranno prima di altri. Sarebbe importante togliere dal vaso ogni fiore marcio per evitare che eventuali batteri possano diffondersi nell’acqua e attaccare gli altri fiori sani.

Ecco, quindi, che per far durare di più i fiori nel vaso bastano questi 4 trucchetti economici ma sconosciuti a molti.

Ricordiamoci di non buttare la buccia della banana, di scegliere un vaso scuro, di lasciare gli steli più lunghi e di togliere di volta in volta i fiori marci e morti.

Approfondimento

Come eliminare definitivamente la muffa sul terriccio delle piante con questi 3 stupefacenti rimedi naturali poco conosciuti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te