Per evitare irritazioni cutanee e dermatiti atopiche o allergiche ecco 2 saponi di qualità e ricchi di preziose sostanze naturali

Il sapone è uno dei prodotti in assoluto più venduti e utilizzati in tutto il Mondo. In commercio ve ne sono di diversi tipi, da quelli più economici a quelli più cari. Una sapone conosciuto per la sua purezza è certamente quello di Marsiglia.

Anche se oggi è utilizzato nel lavaggio dei panni a mano, tuttavia quelli puri sono indicati anche per la persona. Il sapone di Marsiglia insieme ad altri sono quanto di meglio è possibile trovare in commercio.

La schiuma e le dermatiti

Molti preferiscono ad esso le saponette profumate e che fanno molta schiuma. Questi saponi sono arricchiti di profumazioni artificiali, non di origine naturale. Inoltre la schiuma è ottenuta per la presenza dei tensioattivi, che sono aggiunti alle saponette.

I tensioattivi presenti in saponette e shampoo creano una piacevole schiuma. Potrebbero però rendere la pelle più sensibile. Non a caso saponette e shampoo con tensioattivi sono sconsigliati in chi manifesta dermatiti atopiche o allergiche. Così per evitare irritazioni cutanee e dermatiti meglio fare attenzione a queste sostanze.

Un tensioattivo infatti agisce contro il grasso, sciogliendolo. Questo vale per la sporcizia superficiale della pelle. Tuttavia, alcuni saponi potrebbero eliminare anche lo strato protettivo e naturale della pelle. Anche questo è fatto del sebo che la pelle produce, come barriera naturale agli agenti esterni.

Questo strato lipidico, se viene eliminato, con un lavaggio troppo aggressivo, rende la pelle più fragile. A lungo andare potrebbe anche esporla all’insorgenza di irritazioni cutanee e dermatiti.

Per evitare irritazioni cutanee e dermatiti atopiche o allergiche ecco 2 saponi di qualità e ricchi di preziose sostanze naturali

Sembrerà strano ma i saponi migliori, che conoscevano bene i nostri nonni, erano quelli che non facevano schiuma. Tra questi il sapone di Marsiglia, che non a caso ha avuto un successo mondiale. Oltre ad acquistarlo è possibile anche prepararlo in casa.

Il suo punto di forza è la composizione fatta con tre oli mischiati insieme. Si possono utilizzare per la sua produzione l’olio di cocco, l’olio di palma e l’olio di oliva.

Il sapone di Aleppo

Un altro sapone molto indicato per la pelle è il celebre sapone di Aleppo, in Siria. È considerato il sapone più antico al Mondo, nato quasi 5.000 anni fa. Si compone a base di olio di oliva e di alloro. Dalla Siria si diffuse lentamente nel bacino del Mediterraneo, fino in Sicilia. Arriverà anche in Francia dove nascerà il sapone di Marsiglia.

Un sapone molto dolce, nato per le pelli più delicate. Si spremono a freddo olive e bacche per produrre l’olio d’oliva e d’alloro. Poi si cuociono lentamente. I panetti ottenuti si fanno poi essiccare all’aria per diversi mesi, senza aggiunta di sostanze chimiche.

Dei saponi che non fanno schiuma, ma che sono delicati e rispettosi della pelle.

Approfondimento

Molte la fanno in fretta e furia e invece è indispensabile per una pelle del viso sana ed elastica

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te