Per essere chic in camera da letto, nightwear prezioso per lui e lei

Romanticismo, sensualità e materiali ricercati. Pigiami vestaglie, pantofole e lingerie diventano sempre più preziosi e particolari. Anche per essere chic in camera da letto, nightwear prezioso per lui e lei. Ecco le novità dalla Redazione Moda di ProiezionidiBorsa.

La nuova loungewear 2021-22

La loungewear 2021-22 prevede indumenti comodi, che ci abbracciano e ci rincuorano come nei mesi del lockdown. Ma visto che ora non siamo confinati per forza, tutti vogliono essere super affascinanti sempre, anche in casa e in camera da letto. Per questo sono tutti alla ricerca di indumenti che ci offrono una sensazione di benessere, scivolando sulla nostra figura. Oppure semplici da chiudere con una coulisse invece di un elastico.

Una tripletta di vestaglie

Nel guardaroba femminile non può dunque mancare una tripletta di vestaglie tra il maculato, l’astratto e il floreale completate da camicie da notte sensuali, lunghe o cortissime. Per una notte di relax, invece, ecco i pigiami di raso di ispirazione balinese, con colli alla coreana e pantaloni flamboyant.

Per essere chic in camera da letto, nightwear prezioso per lui e lei

Quest’anno le tendenze per la nightwear prevedono pigiami verde menta, camicie da notte in seta con ricami e mascherina per riposare gli occhi, trasparenze in organza da portare pigramente come Liz Gillies, l’attrice che interpreta il personaggio di Fallon Carrington nella serie televisiva Dinasty. Il loungewear contemporaneo al femminile racconta l’ambiente dei film in California a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta.

L’ora dello struzzo

Una vestaglia in raso di seta con piume di struzzo da appoggiare su top e short di raso è quello che ci vuole. Ovviamente serve una figura impeccabile e, quindi, ecco quattro regole d’oro per la dieta da lockdown che conviene non abbandonare. Per le ‘dive’ più freddolose, un pigiama in twill color panna a sottili righe nere, firmato Twinset. Con pantaloni chiusi da un fiocco. Tutto oggi è realizzato senza nylon, con materiali sostenibili o riciclati.

Per l’uomo, vestaglie e loungewear retrò

È stato il cantante Harry Styles ad accendere la febbre degli abiti da casa e delle vestaglie. Prendendo spunto, per i suoi video e la sua collezione S.S. Daley, dalle vecchie foto anni Trenta di Cecil Beaton. Tutti si sono messi a cercare vecchi scampoli di tessuti, a rivisitare l’underwear e i vecchi pigiami retrò. Spopolano le proposte che si vendono nei resort più blasonati o sul web. Come quella di Tomaso Incisa della Rocchetta che ha creato Yndelo, una loungewear a tiratura limitata che utilizza solo seta 100% made in Italy.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te