Per eliminare le cimici e la loro puzza tremenda basta questo ingrediente infallibile che abbiamo in bagno

Tra gli insetti più comuni e fastidiosi dell’inverno ci sono sicuramente le cimici. Ce le ritroviamo dappertutto: dentro casa, sulle tende, in giardino, persino tra la biancheria.

A volte non riusciamo neanche a capire come siano riuscite ad entrare in casa, perché riescono a superare anche le zanzariere. Insomma, sono tanto piccole quanto poco gradite. Fortunatamente, però, per allontanare le cimici dal nostro balcone basta questo ingrediente economico e naturale che abbiamo in bagno.

Un altro problema è la puzza che emanano: un tanfo molto identificativo e difficile da mandare via. È proprio questo il lato peggiore: il cattivo odore rilasciato dalle cimici è difficilissimo da eliminare, soprattutto se si trova sui vestiti e sulla biancheria.

Ecco perché, in questo articolo, consiglieremo un metodo efficace e molto utile per eliminare una volta per tutte il ricordo e la puzza di questi piccoli insetti verdi. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Per eliminare le cimici e la loro puzza tremenda basta questo ingrediente infallibile che abbiamo in bagno

Allontanare gli insetti in modo naturale senza utilizzare insetticidi o altri prodotti chimici non è così semplice. Eppure, esistono delle semplici strategie per riuscire a farlo in maniera del tutto naturale, evitando l’utilizzo di prodotti nocivi per l’ambiente e per la nostra salute.

A tal proposito, ecco la pianta formidabile grazie a cui ragni, zanzare e altri insetti staranno lontani da casa nostra.

Per eliminare la puzza rilasciata dalle cimici sulle superfici e sulla biancheria, invece, il discorso è diverso. In questo caso, infatti, avremo bisogno di un unico ingrediente molto diffuso.

Ecco l’ingrediente migliore per neutralizzare la puzza delle cimici

Si tratta dell’alcol denaturato. Questo ingrediente è adatto a tutte le superfici e i materiali che solitamente non si rovinano se vengono a contatto con l’alcol, compresi tessuti e biancheria.

L’alcol denaturato esiste nella versione rosa e in quella trasparente. Se si teme di macchiare o rovinare un tessuto, l’ideale è utilizzare la versione trasparente, per non temere di lasciare aloni colorati.

Ecco come utilizzarlo

Per utilizzarlo si potrà versarlo su di un batuffolo di cotone o una pezza imbevuta, in modo da lavorare con precisione su piccole zone. Il consiglio è di passare più volte l’alcol sulla superficie finché l’odore non sarà completamente eliminato.

In questo modo neutralizzeremo completamente l’odore e finalmente potremo dimenticarci il tanfo nauseabondo delle cimici. Ecco perché per eliminare le cimici e la loro puzza tremenda basta questo ingrediente infallibile che abbiamo in bagno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te