Per eliminare la puzza di fritto dalla cucina basta un solo straordinario ingrediente

Molti di noi amano concedersi una cena o un pranzo a base di fritto, utilizzandolo come sgarro settimanale alla nostra dieta quotidiana.

Possiamo cucinare diverse pietanze friggendole: molti amano il pesce altri invece le patatine, soprattutto se abbiamo bimbi a casa che ne vanno matti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Forse non tutti conoscono questa ricetta in cui sveliamo come preparare le patate dolci fritte croccanti, una volta assaggiate non riusciremo più farne a meno.

Ovviamente i fritti, una volta cucinati, lasciano un odore molto forte e invasivo che difficilmente riusciamo a mandare via, anche aprendo tutte le finestre.

Per eliminare la puzza di fritto dalla cucina basta un solo straordinario ingrediente

Non tutti sanno che bastano dei semplici rimedi naturali che ci permettono di eliminare la puzza rapidamente ed efficacemente.

Per evitare si presentino odori sgradevoli è consigliato cuocere le pietanze utilizzando un olio di qualità, chiudere la porta della cucina e lavare subito le pentole dopo l’utilizzo.

Molti di noi hanno nell’orto o in giardino questa pianta che, oltre ad aromatizzare le nostre preparazioni culinarie, si rivela un’ottima alleata in casa.

Per esempio, potrebbe bastare solo questa pianta aromatica per allontanare gli scarafaggi da casa, che sono davvero fastidiosi ed invasivi.

Ma non solo, l’alloro potrebbe aiutarci ad allontanare definitivamente l’odore del fritto, per avere risultati incredibili saranno sufficienti solo 4 foglie.

Cominciamo sminuzzandole a mano e mettendole in pentola a bollire insieme a dell’acqua (un bicchiere circa sarà sufficiente).

Basterà attendere che inizi a bollire e lasciare il tutto sul fuoco per circa 10 minuti, per eliminare questo odore invasivo.

Questo metodo risulta così efficace perché il vapore è in grado di catturare gli odori e, volendo, è possibile aggiungere in pentola alcuni ingredienti.

Possiamo per esempio aggiungere all’acqua dei bastoncini di cannella, i chiodi di garofano oppure alcune fette di limone, a seconda di quale profumo vogliamo ottenere.

Il limone è un alimento incredibilmente versatile, potrebbe anche aiutarci ad eliminare le borse sotto gli occhi utilizzandolo come rimedio naturale.

Per eliminare la puzza di fritto dalla cucina basta un solo straordinario ingrediente che molti di noi hanno in casa, senza spendere neanche un centesimo.

Deodorante per ambienti naturale

Non tutti sanno che bruciando le foglie dell’alloro potremo ottenere una gradevole profumazione in grado di neutralizzare gli odori più fastidiosi.

Basterà solamente avere in casa alcune foglie di alloro secco, un contenitore di terracotta e un accendino.

Accendiamole e posizioniamole nel contenitore, possiamo camminare per le nostre stanze affinché il profumo si propaghi in tutta la casa.

Badiamo bene a non eccedere con la quantità di foglie, altrimenti potremo ottenere fumi intensi che possono rilevarsi tossici.

Sottolineiamo l’importanza di mantenere una particolare attenzione e prudenza quando ci troviamo a svolgere questa procedura.

Anche se l’alloro è una pianta naturale, troppe foglie o troppo fumo possono essere pericolosi per la nostra salute.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te