Per cucinare una verza con patate eccezionale non servono padella o forno ma questa mossa incredibile

La verdura di stagione è la garanzia di piatti freschi e salutari. Fra cavolfiori, broccoli, bietole o cicoria, la scelta è davvero vastissima e dipende esclusivamente dal proprio gusto.

Consumare 100 grammi di verza o cavoli significa apportare al corpo numerose proprietà nutrizionali, senza rinunciare al gusto. E, per cucinare una verza con patate eccezionale non servono padella o forno ma questa mossa incredibile che molti non conoscono. I protagonisti saranno sempre questi 2 prodotti di gennaio, ma in una veste e un aspetto particolarissimi.

Gli ingredienti necessari per questi burger vegetariani (per 4 porzioni)

  • 6 o 7 patate grandi lesse;
  • 8 foglie di verza riccia;
  • un etto di Parmigiano Reggiano;
  • olio q.b.;
  • sale a piacere.

Una ricetta che non richiede lunghe cotture

Questa furba ricetta unisce il sapore della verza a quello delle patate, senza richiedere cotture troppo lunghe. Non tutti hanno il tempo di dedicarsi a procedimenti impegnativi o, semplicemente, spesso capita di desiderare qualcosa di leggero da mangiare.

Questi furbi hamburger di verza e patate risolvono tutte queste problematiche perché sono veloci e semplicissimi da preparare. Inoltre, non bisognerà inondare la casa di odori intensi, grazie a una rapida cottura della verza.

Occorrerà iniziare dalle patate lesse prive di buccia. Può trattarsi anche di patate lesse avanzate da qualche precedente ricetta. Altrimenti, basterà sbollentare le patate per 25 o 30 minuti in acqua leggermente salata.

Una volta intiepidite le patate, condirle con l’olio e schiacciarle per ridurle in purea.

Per cucinare una verza con patate eccezionale non servono padella o forno ma questa mossa incredibile

Quindi, sbollentare la verza per pochissimi minuti in pentola con acqua e ricavarne un cerchio perfetto con l’aiuto di un coppapasta.

Sminuzzare la verza rimasta dal cerchio ottenuto direttamente nelle patate e condire con il Parmigiano Reggiano grattugiato. Amalgamare per bene tutti quanti gli ingredienti.

A questo punto, adagiare il disco sottile di verza sul piatto, inserendolo nel coppapasta per ottenere successivamente un burger perfetto. Stendere sul foglio di verza riccia il composto di patate e verdura e coprire con un altro disco di verza per chiudere il burger.

Non vi sarà bisogno di altro che di un giro d’olio per completare il piatto e, a piacere, di una spolverata di pepe.

Qualche ultima idea

Questi burger vegetariani rappresentano una ricetta vegetariana davvero molto interessante, ma i modi di unire questi 2 ingredienti sono tanti. Fra questi:

  • la zuppa di verza e patate;
  • lo sformato di patate e verza;
  • fagottini di patate e verza;
  • e lo spezzatino con verza e patate.

Ed è impossibile perdersi anche questa variante con le acciughe pronta in pochi minuti in padella.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te