Per creare da zero la propria stupenda baita in montagna bastano 2.000 euro e un po’ di manualità e fantasia

Tutti vorrebbero avere una casa in una località di villeggiatura per godersi ogni tanto un weekend rilassante. Magari al mare, o in campagna. Il top del relax per alcuni è la montagna, ma c’è sempre il solito discorso da affrontare: il costo. Facendo conto che si voglia acquistare una piccola baita in montagna, uno chalet in legno, o una casetta di questo tipo, quanto potrebbe costare? E se improvvisamente si scoprisse che esistono delle baite di legno il cui costo non supera i 2.000 euro? Sarebbe quasi impossibile da credere, giusto? Eppure questo che sembra un sogno o uno scherzo è decisamente la realtà. Negli Stati Uniti è stato creato un progetto da alcuni esperti di fai-da-te giovanissimi.

Seguendo il loro esempio si può costruire una piccola baita in un bosco in montagna a pochissimo costo. Basta avere un po’ di manualità, gli attrezzi giusti e un po’ di pazienza per creare da zero la propria casa delle vacanze dei sogni. Il sito The Sprouce ha raccontato e descritto nel dettaglio tutto il processo di costruzione, dettagliando anche esattamente i costi. E sembra davvero impossibile come con pochissimi materiali e tanta fantasia si riesca a creare davvero un piccolo angolo di paradiso.

Per creare da zero la propria stupenda baita in montagna bastano 2.000 euro e un po’ di manualità e fantasia

Il progetto è semplicissimo da realizzare, anche per chi non è un carpentiere esperto. Chiunque può riuscire a completarlo, e potrebbe essere un lavoro stupendo da portare avanti col proprio gruppo di amici o con la famiglia. Questo è solo uno dei grandi vantaggi di questo progetto. L’altro, indubbio, è l’aspetto economico. L’idea che ha spinto il gruppo di giovani esperti a realizzare il progetto è stata proprio quella del risparmio. Gli interventi dovevano essere semplici, di realizzazione immediata e alla portata di chiunque. Infatti, il legno da usare è resistente ma facile da lavorare e tagliare, oltre che reperibile anche nei negozi di carpenteria e fai-da-te.

La piccola baita ha poi un unico ambiente, e sfrutta la semplicità delle forme per mantenere il progetto alla portata di tutti. La somma finale di spesa è circa 2.000 euro, che possono comunque essere ammortizzati nel lungo periodo. Se non ci si vuole impegnare personalmente nella realizzazione, bisogna considerare il costo degli operai che materialmente provvederanno a montare la struttura. Ma anche così, il risparmio è garantito, e il risultato lascerà tutti senza parole.

Approfondimento

Il fenomeno delle tinyhouse è sempre più diffuso e oggi è possibile averne una pagando quanto un’utilitaria

Consigliati per te