Per conservare l’insalata fresca e croccante per giorni basta solo questo semplice trucchetto

L’insalata è un vegetale molto apprezzato e spesso presente sulle tavole degli italiani. Perfetto per accompagnare un secondo di carne o pesce, ma anche da mangiare come piatto unico. Le sue pochissime calorie lo rendono un alimento leggero, ottimo per chi segue un regime alimentare controllato.

Ma è anche uno dei vegetali molto difficili da conservare in frigo per lungo tempo. Infatti capita spesso, che una volta comprato, si annerisca in pochi giorni diventando molle e perdendo la sua croccantezza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

In commercio ci sono tantissime varietà di insalata: iceberg, lattuga, canasta, trocadero, ecc.

Dal sapore dolce o leggermente amaro e dalla consistenza croccante o morbida. Diverse varietà, ma tutte ricche di vitamine, sali minerali e fibre per il benessere intestinale. Ad esempio, rimangono tutti sorpresi quando scoprono il motivo per cui si dovrebbe mangiare la lattuga prima di andare a letto e non è per la dieta.

Cosa fare con l’insalata appena comprata

Ci sono dei metodi che consentono di conservare l’insalata e fare in modo che sia sempre fresca coma appena comprata. Basta solo seguire delle semplici indicazioni e fare attenzione ad alcuni passaggi fondamentali.

Quando compriamo l’insalata, la prima cosa da fare è quella di eliminare le foglie esterne. Laviamola per bene, immergendola in una bacinella piena di acqua fredda ed aggiungiamo un pizzico di bicarbonato. Lasciamo in ammollo per 10 minuti e risciacquiamo.

Finita l’operazione di pulizia, dobbiamo asciugare accuratamente le foglie dell’insalata utilizzando un canovaccio o la centrifuga. Assicuriamoci che ogni foglia sia completamente asciutta per evitare che l’umidità possa rendere la nostra insalata molle e favorire la nascita della muffa.

Ora riponiamo l’insalata all’interno di un contenitore preferibilmente in vetro e conserviamo in frigorifero.

Per conservare l’insalata fresca e croccante per giorni basta solo questo semplice trucchetto

Oltre al metodo appena descritto, esiste anche un altro piccolo trucchetto, che ci permette di conservare l’insalata fresca per molti giorni.

Ma come fare? Dobbiamo sempre eliminare le foglie esterne della nostra verdura e lavarla con acqua e bicarbonato. Asciughiamo per bene, avendo cura di eliminare tutta l’acqua in eccesso. Ora richiudiamo le foglie dell’insalata all’interno di un canovaccio e conserviamo in frigorifero nell’apposito spazio dedicato alla verdura. Ecco che per conservare l’insalata fresca e croccante per giorni basta solo questo semplice trucchetto. Utilizzando questo metodo eviteremo che le foglie si anneriscano e diventino mollicce.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te