Per chi vuole trascorrere un fine settimana indimenticabile ecco 3 location veramente fuori dal comune dove trascorre una notte emozionante 

L’arrivo della bella stagione invoglia a trascorrere qualche weekend fuori casa. Il nostro Paese offre moltissime opportunità per dormire in posti unici e straordinari. Alcune location però sono veramente insolite e originali come quelle che scopriremo in questo articolo.

L’arrivo della bella stagione spinge a organizzare qualche fine settimana fuori casa. Alla classica gita sul lago in montagna o nella città d’arte si può decidere di passare una notte i luoghi molto particolari. Per esempio, chi ama le atmosfere medievali potrebbe decidere di dormire una notte in una camera all’interno di una vera fortezza. Il castello, all’interno di un borgo perfettamente conservato, si trova in Emilia Romagna. Coloro che alle atmosfere storiche preferiscono quelle più esotiche possono trascorrere una notte in una vera torre tibetana. Infatti sulle Alpi esiste un rifugio a 2.800 metri di altezza costruito negli anni sessanta che richiama le atmosfere del Tibet.

Per chi vuole trascorrere un fine settimana indimenticabile ecco 3 location veramente fuori dal comune dove trascorre una notte emozionante

Dormire in una torre tibetana in Italia o in una camera da letto di un castello medievale come re e regine, è un’esperienza indimenticabile. Ma sarà ancora più indimenticabile dormire una notte su un albero. Chi da piccolo non ha sognato di avere una casa sull’albero? Chi non ha realizzato questo sogno da piccolo può realizzarlo da adulto perché in Italia ci sono delle strutture proprio costruite sugli alberi.

In Abruzzo a Lentella a 41 km da Termoli, esiste una casa su un albero con giardino e terrazza. È possibile prenotarla attraverso il web con prezzi che partono da 100 euro a notte.

Questa non è l’unica soluzione di case sull’albero in Italia. Il nostro Paese è ricco di queste location. Per esempio in provincia di Viterbo in località Arlena di Castro, esiste una casa sull’albero in un agriturismo chiamato la Piantata. In realtà gli appartamenti tra i rami sono due, la Suite Bleue e la Black Cabin. La Suite Bleue è circa 44 metri quadri, si trova a 8 m di altezza ed ha tutte le comodità. Nella camera sospesa è presente anche il riscaldamento autonomo. La mattina la colazione servita sul terrazzo non ha paragoni.

Per chi vuole trascorrere un fine settimana unico e non si accontenta di 44 metri quadri, c’è la possibilità di scegliere la Black Cabin. Questo è un loft di 87 metri quadri posto su un pino marittimo di 200 anni. Gli esperti sostengono che questo sia l’albero più grande d’Europa. Anche questa stanza è dotata di tutte le comodità di un albergo. Tuttavia c’è da dire che passare una notte in una di queste due strutture non è alla portata di tutte le tasche.

La casa sull’albero di Casa Barthel che si trova in Toscana, a pochi minuti da Firenze sulla via Volterrana, è di sicuro economicamente più abbordabile. Tuttavia anche dormire in questa location sospesi su un albero immersi totalmente nella natura, offrirà forti emozioni. Casa Barthel è perfetta per un romantico e straordinario fine settimana. Anche in questo caso, l’eco-appartamento è dotato di tutti i confort, compresa la cucina attrezzata.

Approfondimento

In questo borgo incantevole si può vivere una fine settimana indimenticabile dormendo in un convento con vista sul mare

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te