Per chi soffre di pressione alta oltre a diminuire il sale ecco qual è l’acqua da bere

L’ipertensione consiste in una condizione che comporta un’elevata pressione del sangue nelle arterie. Sono sempre di più le persone che dopo i 55 anni ne soffrono, e i più soggetti sono gli uomini con una percentuale del 33 per cento rispetto al 31 per cento delle donne, che ne soffre dopo la menopausa.
Come tutti sanno, la pressione alta non va sottovalutata. Con il trascorrere del tempo, se non curata, potrebbe portare a patologie come l’ictus e a una gran parte di malattie coronariche.

L’aumento della pressione arteriosa non sempre si manifesta con sintomi, anche quando è molto elevata. Infatti, molte persone potrebbero soffrirne senza saperlo. Per questo motivo per chi soffre di pressione alta (ma anche per gli altri) è necessario controllarla periodicamente.
Esistono dei fattori di rischio che portano a questa condizione. Fra questi c’è la familiarità, il sovrappeso, l’età, il fumo, il diabete, l’alcol, una dieta troppo ricca di sodio o troppo povera di potassio, lo stress e la sedentarietà.
Anche se l’ipertensione va trattata con un’adeguata terapia farmacologica prescritta dal medico, spesso questo non basta.

Per chi soffre di pressione alta oltre a diminuire il sale ecco qual è l’acqua da bere

Nei casi in cui la pressione è alta, la terapia farmacologica dovrebbe essere affiancata da un cambiamento dello stile di vita e delle abitudini alimentari.
Inoltre, tra le cattive abitudini che comportano l’aumento della pressione arteriosa c’è il bere poco. Come viene spesso sottolineato, l’apporto giornaliero di acqua per un individuo adulto, deve oscillare tra un litro e mezzo e due litri di acqua al giorno.

Per chi ha problemi di pressione alta, si consiglia di bere acqua oligominerale o leggermente mineralizzata con residuo fisso compreso tra i 50 e 500 mg/l. Quindi in questo caso andrebbe bene anche l’acqua del rubinetto, oppure acque con poco sodio.
Poi, si dovrebbe affiancare una dieta alimentare con poco sale, specialmente per chi soffre di pressione molto alta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te