Per chi non può farne a meno ecco svelato come avere il pacchetto Office gratuitamente

Per motivi di lavoro, studio o piacere personale ci ritroviamo spesso ad utilizzare i cosiddetti programmi d’ufficio. Un editor di testo con correttore automatico ed altre funzioni aggiuntive è generalmente più comodo rispetto al programma integrato nel nostro sistema. Senza contare che non sempre gli applicativi per gestire fogli di calcolo o presentazioni sono gratuiti. Dunque, come fare per avere il pacchetto Office gratis?

Sebbene ogni piattaforma abbia i suoi pregi singolari e i suoi difetti, in questo articolo proporremo diverse alternative per utilizzare gratuitamente il pacchetto Office. Approfondiremo maggiormente i programmi per computer. Tuttavia, alcuni di quelli mostrati di seguito sono disponibili anche su smartphone e tablet. Per chi non può farne a meno ecco svelato come avere il pacchetto Office gratuitamente. Sebbene la disposizione dei comandi sia forse diversa da quella dei nostri programmi soliti, offre una buona compatibilità con i formati dei concorrenti. Potremo, ad esempio, aprire e salvare file con estensioni di Microsoft Office anche in queste piattaforme.

Per chi non può farne a meno ecco svelato come avere il pacchetto Office gratuitamente

Per chi spesso si trova a lavorare senza rete esistono programmi Office scaricabili sia su Windows che su MacOS o Linux. Uno fra questi è LibreOffice. Ampiamente conosciuto nel panorama degli utenti Linux, meno per gli altri, si tratta di un pacchetto Office completo e totalmente gratuito. Contiene LibreOffice Writer, l’editor di testo, Calc, per i fogli di calcolo, Impress, per le presentazioni, Draw, per il disegno tecnico, e Math. L’ultima versione, la numero 7, è installabile su tutti e tre i sistemi operativi proposti sopra. Inoltre, è presente anche su dispositivi iOS, Android e Chrome OS sotto il nome di Collabora Office con oltre 6.000 recensioni sul Play Store.

Altra alternativa offline è OpenOffice, la suite di Apache Software Foundation, anch’essa completamente gratuita. Anche in questo caso il pacchetto è diviso in più programmi, quali Writer, Draw, Math, Database, Impress e Calc. Come LibreOffice, presenta alcune funzionalità proprie dei programmi a pagamento, quali il controllo ortografico, ed è disponibile sia su Windows che su Linux e MacOS.

A chi lavora online

Se, invece, siamo soliti lavorare connessi alla rete, potremo provare ad utilizzare altre soluzioni gratuite che non richiedono installazione. Queste sono, ad esempio, Microsoft Office Online e Google Docs, Sheets e Slides, tutte gratuite e funzionali.

Approfondimento

Le app gratuite che ci stimoleranno e faranno da scintilla alla nostra creatività

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te