Per cene estive a lume di candela proviamo le ricette di un famoso chef che utilizza olio, limoni, basilico e caffè

Mettersi alla prova quando si tratta di proporre le ricette di uno chef vulcanico come Antonino Cannavacciuolo è sempre un atto coraggioso. Famoso per i suoi gusti mediterranei, gli ingredienti preferiti sono ben conosciuti. Il basilico è sicuramente uno di questi. I tortiglioni ai funghi e crema di basilico si cucinano in fretta, ma il gusto è semplicemente divino.

Il primo trucco fondamentale riguarda la scottatura del basilico nell’acqua di cottura e il passaggio nel ghiaccio per mantenerlo lucente. Quindi va frullato insieme a un goccio d’olio e un po’ di acqua bollente fino a che non diventa una crema fluida. Facciamo saltare in una padella uno spicchio d’aglio e 4 porcini freschi tagliati sottili. Aggiungiamo un po’ di brodo per la cottura. Cuociamo i tortiglioni nell’acqua in cui abbiamo sbollentano il basilico, scoliamoli al dente e finiamo la cottura insieme ai funghi. Quando non ci sarà più liquido aggiungiamo la crema di basilico e un filo d’olio.

Un secondo speciale

Per cene estive a lume di candela con cui sorprendere la persona che amiamo, questo piatto potrebbe davvero fare la differenza. Si tratta della maionese di polpo. La parte più interessante è che l’acqua in cui abbiamo cotto il polpo è ricca di proteine e sostituisce al meglio le uova. Quindi lessiamo per 40 minuti un polpo in abbondante acqua a cui aggiungiamo sedano, carota, scalogno, limone, prezzemolo e vino e lasciamo raffreddare. Filtriamo l’acqua di cottura e mettiamone da parte 500 ml. Mettiamola sul fuoco, riduciamola a 100 ml e lasciamola raffreddare. Trasferiamola in un contenitore e utilizziamo il mixer per frullarla aggiungendo olio a filo. Continuiamo fino a montarla come si fa con la maionese. Aggiungiamo succo di limone e tabasco.

Possiamo consumarla insieme al polpo appena bollito oppure con il polpo cotto al barbecue.

Per cene estive a lume di candela proviamo le ricette di un famoso chef che utilizza olio, limoni, basilico e caffè

Il dolce è il piatto più ostico per tante persone. Questa ricetta è gustosa e semplice da preparare, ottima per fare bella figura durante una cenetta estiva romantica. Si tratta della crema di mascarpone con il caffè.

Se vogliamo preparare i frollini per arricchire il dolce, frulliamo 2 tuorli con mezza bacca di vaniglia. Quindi aggiungiamo 250 g di farina e 15 g di fecola, entrambe setacciate, e montiamo fino a ottenere un composto privo di grumi. Creiamo dei dischi alti 1 centimetro e mettiamo in forno a 200 gradi per 12 minuti.

Per il cremoso utilizziamo la planetaria e lavoriamo 200 g di mascarpone e 150 g di zucchero a velo. Aggiungiamo 250 g di panna fresca e, una volta finito, mettiamo il composto in frigo per 3 ore. Quando serviamo il dolce, utilizziamo una sac à poche per sistemare il cremoso su una base di caffè prime di sistemare i frollini. Anche se non otterremmo gli stessi risultati dello chef, faremo comunque una bellissima figura.

Lettura consigliata

Esploriamo la cucina regionale preparando le bietole con olive e mandorle, la parmigiana di coste e la bieta romana con i pomodori

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te