Per Cementir le cose si mettono veramente male. Ci sono tutti i presupposti per un crollo delle quotazioni

Cementir ha chiuso la seduta del 14 agosto a 6,37€ in ribasso del 0,78%.

Per il titolo la Turchia rappresenta circa l’8% dell’ebitda stimato per quest’anno.

L’aspetto negativo della seduta è la rottura del supporto in area 6,42€ (I° obiettivo di prezzo). In questo modo si sono aperte le porte a una continuazione delle discesa fino al II° obiettivo di prezzo in area 5,781€.

Solo il recupero di area 6,42€ darebbe qualche speranza ai rialzisti.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te