Per capire se la nostra gatta è incinta non dobbiamo farci sfuggire questi segnali

L’arrivo di nuovi gattini è sempre un momento felice per le famiglie. Spesso però vogliamo prepararci per tempo per accogliere i nuovi micetti. Possiamo farlo se sappiamo per tempo che la nostra gatta è incinta. E per capire se la nostra gatta è incinta non dobbiamo farci sfuggire questi segnali.

La gravidanza felina

Prima di tutto bisogna capire come funziona la gravidanza delle gatte. Solitamente questo periodo dura circa due mesi, quindi 60 giorni. Le gatte vanno in calore principalmente verso la fine dell’inverno e la primavera. I gattini possono quindi nascere all’incirca da marzo fino a luglio. Questa non è però una regola fissa, per cui è possibile che i micetti nascano anche in autunno o perfino in inverno. Per restare incinta una gatta deve andare prima in calore. Possiamo riconoscere facilmente il calore. Durante questo periodo la gatta è molto irrequieta, miagola molto facendo anche dei versi insoliti. Ma non solo, spesso la gatta tende la coda in alto, spinge il sedere in fuori e si lecca spesso i genitali.

Come capire se la gatta è incinta

Per capire se la nostra gatta è incinta non dobbiamo farci sfuggire questi segnali. I primi che potremmo notare interessano i capezzoli. Questi infatti si preparano all’allattamento diventando più rosei e gonfi. Anche i suoi organi genitali si gonfiano. Dopo qualche settimana inizieremo anche a notare la pancia. A seconda del numero di gattini che contiene la pancia della gatta sarà più o meno gonfia. In ogni caso è possibile notare un ingrossamento del ventre che diventa più prominente e tondo. Soprattutto verso al fine della gravidanza la gatta inizierà anche a cercare un luogo sicuro in cui partorire. Inizierà quindi a passare del tempo in posti angusti e protetti.
Quando il giorno del parto si avvicina potremo inoltre notare uno spostamento della pancia. Questa infatti sembra muoversi verso il basso e verso gli arti inferiori.

Se si sospetta che la propria gatta sia incinta è comunque di grande importanza portala dal veterinario. Il professionista in questo modo potrà confermare la gravidanza e dare consigli sull’alimentazione e su come comportarsi al momento della nascita.

Consigliati per te